madonnna del tindari

Festeggiamenti alla Madonna del Tindari, ecco come raggiungere il Santuario

- Provincia, In evidenza

Il Commissariato di P.S. di Patti ha definito le indicazioni relative alla viabilità in occasione dei Festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Tindari del 7 settembre 2019, per coloro che vorranno assistere alla processione del simulacro della Madonna.

Al fine di garantire l’ordinato e sicuro svolgimento dell’evento, il tavolo tecnico costituito presso il Commissariato di P.S. di Patti ha adottato alcuni accorgimenti in tema di viabilità. A partire dalle ore 7.30 del 7 settembre sarà vigente il divieto assoluto di accesso alla ZTL di Via Mons. Pullano, con parcheggio obbligatorio gratuito, fino a saturazione, presso le aree di sosta Locanda 1, Locanda 2 e Locanda 3 (km 67+100). A partire dalle ore 14.00 e fino a cessata esigenza sarà vigente lungo la S.S. 113 il senso unico di marcia, direzione Patti – Oliveri, nel tratto compreso tra il bivio Mongiove ed il bivio Oliveri (Via Garibaldi), eccezion fatta per i veicoli a due ruote e per i bus navetta autorizzati. Da tale ora, pertanto, per chi volesse raggiungere Tindari dall’autostrada A/20 provenendo da Messina, sarà prevista l’uscita obbligatoria al casello di Patti. Dalle ore 14.00 e fino a completo deflusso del pubblico sarà attivo, al costo di €. 1.50 a tratta (bambini fino a tre anni gratis), un servizio di bus navetta con partenza da Via Grotte di Mongiove e, a saturazione delle aree di sosta ivi esistenti, dalla zona industriale (ex stabilimento Ceramiche Caleca). Sarà inoltre attivo, al costo di €. 2.50 all’andata ed €. 3.00 al ritorno (bambini fino a tre anni gratis), il servizio di linea con partenza da Piazza Marconi alle ore 15.30 e 17.30 e rientro da Tindari subito dopo lo sparo dei fuochi pirotecnici. A saturazione delle aree di sosta disponibili in località Locanda, le Forze di Polizia provvederanno ad interdire il transito sulla S.S. 113 anche nel senso di marcia Patti – Oliveri, dapprima all’altezza del bivio Mongiove e, successivamente, al bivio con la S.P. 159 Moreri, indirizzando i veicoli, rispettivamente, verso le aree di sosta di Mongiove e della zona industriale, da dove opereranno i bus navetta.