Barcellona. Elezioni amministrative il 6 e il 7 maggio

- Politica, Primo Piano, Ultime Notizie

Nella città del Longano, se il consiglio comunale non sarà sciolto nelle prossime settimane dalla Commissione prefettizia per infiltrazioni mafiose, si voterà il 6 ed il 7 maggio. Lo ha stabilito la giunta regionale, che si è riunita a palazzo Orleans su proposta dell’assessore per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici. L’eventuale ballottaggio e’ fissato, invece, per il 20 e 21 maggio. Oltre a Barcellona, si voterà anche in altri 147 comuni siciliani, di cui 43 in provincia di Messina, e  in 2 province regionali, Ragusa e Caltanissetta.

Ecco l’elenco completo dei centri messinesi che, insieme a Barcellona, andranno al voto: Acquedolci, Alcara Li Fusi, Brolo, Caprileone, Castelmola, Castroreale, Cesaro’, Fiumedinisi, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Gallodoro, Gioiosa Marea, Itala, Letojanni, Librizzi, Lipari, Longi, Malfa, Mazzarra’ Sant’Andrea, Meri’, Mirto, Montalbano Elicona, Motta d’Affermo, Nizza di Sicilia, Novara di Sicilia, Pagliara, Pettineo, Piraino, Roccavaldina, Roccella Valdemone, Rodi’ Milici, San Pier Niceto, San Piero Patti, Sant’Alessio Siculo, Santa Marina Salina, Santa Teresa di Riva, Santo Stefano di Camastra, Saponara, Savoca, Sinagra, Venetico e Villafranca Tirrena.