La Rete per la Salute Pubblica di Barcellona invita a partecipare al corteo del 17 maggio a Milazzo

- Attualità

La Rete per la Salute Pubblica si fa portavoce della crescente preoccupazione dei cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto e dei territori circostanti per la chiusura del Pronto Soccorso locale. In seguito a tale decisione, la comunità si trova privata di un servizio essenziale per la salute e il benessere dei cittadini.

“Siamo convinti – scrive in una nota il portavoce Tindaro Di Pasquale – che la riapertura del Pronto Soccorso, insieme ai relativi reparti di emergenza urgenza, sia fondamentale per garantire un’assistenza sanitaria adeguata e tempestiva a tutti i residenti della zona. Ogni minuto conta in situazioni di emergenza e non possiamo permettere che la distanza da strutture sanitarie adeguate metta a rischio la vita e la salute dei cittadini”.

Da tempo la rete si batte affinché sia attuata la rete sanitaria regionale e vengano garantiti al nosocomio barcellonese i reparti previsti: “Per continuare la nostra battaglia invitiamo tutti i cittadini di Barcellona e del comprensorio ad unirsi a noi nella manifestazione a difesa della sanità, promossa dalle associazioni del distretto di Barcellona e Milazzo, che si terrà a Milazzo il 17 maggio alle ore 10.30 con partenza da piazza Roma. È fondamentale che la voce della comunità venga ascoltata e che le istituzioni agiscano tempestivamente per garantire il diritto fondamentale alla salute per tutti. Unisciti a noi nella difesa della sanità pubblica! La nostra salute è un bene prezioso che non può essere trascurato”.