Terme Vigliatore: la Cinquesei, per il progetto di Democrazia partecipata, propone l’installazione di tre pensiline alle fermate dei bus

- Provincia

L’associazione Cinquesei di Terme Vigliatore ha aderito al progetto di democrazia partecipata, previsto dalla normativa con uno stanziamento del 2 per cento delle somme trasferite agli enti locali dalla Regione per iniziativa di interesse pubblico.

L’idea proposta dall’associazione, a cui fa riferimento la lista civica Ora per Terme Vigliatore, che rappresenta l’opposizione in consiglio comunale, è quella di installare tre pensiline per l’attesa dei passeggeri degli autobus utilizzati da studenti e pendolari.

“Il progetto “PENSILINE PER TERME VIGLIATORE” – si legge nella proposta firmata dal presidente Nino Chiofalo – nasce dall’esigenza di donare un riparo asciutto e sicuro ai nostri cittadini che quotidianamente si trovano ad attendere l’arrivo dei mezzi pubblici presso delle fermate sprovviste di qualsiasi tipo di copertura o riparo dalle intemperie. Per tale ragione la nostro proposta è di attrezzare tali fermate di pensiline che siano un riparo dagli agenti atmosferici, oltre che un elemento di decoro urbano. Compatibilmente con i fondi previsti, il nostro progetto prevede quindi l’installazione di tre pensiline lungo le vie del nostro territorio”.

Pages ( 1 of 2 ): 1 2Avanti »