“Richiediamo il parcheggio da anni”, niente strisce gialle per due invalidi barcellonesi

- Attualità, Segnalazioni

“Non so più che fare – scrive il nostro anziano concittadino, raccontando i vari episodi che gli negano il diritto al parcheggio riservato davanti casa – e per questo mi rivolgo a voi. Forse facendolo sapere a tutti, potranno concedercelo”.

La richiesta per avere perimetrato con striscia gialla il parcheggio davanti casa loro in via Trieste n.1 giace al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, irrisolta.

“Mi dicono sempre che non posso averlo. Prima insinuavano che non era necessario, ma siamo invalidi sia io che mia moglie – scrive il nostro lettore – e poi mi hanno detto che non avevano personale. Alla fine mi hanno comunicato di non avere la pittura per fare le strisce e allora l’ho comprata. Adesso continuano a rifiutarsi di applicarmi il posto invalidi, perchè sono impegnati in altro ma per noi è davvero urgente!”

Questo il racconto di chi abita a Barcellona, in una zona centrale adiacente a Piazza Alfano ed è costretto a parcheggiare a chilometri di distanza, essendo invalido e protesizzato, oltre ad essere coniuge di una signora anch’essa invalida.

“Spero – conclude – che dopo questa segnalazione le cose cambino, perchè sta diventando davvero insopportabile!”

*foto dal web