Barcellona, allestito uno spazio ludico e ricreativo presso il servizio di Neuropsichiatria infantile

- Attualità

Sarà inaugurata mercoledì 6 luglio alle 10:30 nei locali del servizio di Neuropsichiatria infantile di Barcellona una sala dedicata alle attività del “Gruppo Ado”(gruppo esperienziale adolescenti) presso l’ambulatorio di via Risorgimento. Lo spazio rivolto ai servizi ludici, di formazione e ricreativi del gruppo è stato dotato di un video-proiettore corredato di schermo, che è stato donato dall’imprenditrice Angela Calpona.

L’obiettivo è quello di rendere più confortevole l’ambiente. Tra l’altro in una delle pareti della sala è stato realizzato dall’artista Fabiana Lualdi un “Albero della vita”. Come sostengono giovani del centro, le foglie dell’albero rappresentano i singoli individui, mentre il tronco è quello che li accomuna, ovvero l’adolescenza; le radici, non visibili, sono nutrite da chi ha fondato il gruppo, ma soprattutto sono la garanzia del futuro, perché le radici sono piene di sostanze nutritive”.

Il gruppo esperenziale è un’attività presente nel servizio di Neuropsichiatria Infantile di Barcellona dal 2017. L’attività è coordinata da Maria Grazia Castorina, dirigente psicologo- psicoterapeuta e condiviso con da Anna Maria Randazzo, dirigente medico referente NPIA.