Rodì Milici, Legambiente segnala una discarica in contrada Priolo

- Cronaca, Provincia

La Legambiente del Longano, nell’ambito del monitoraggio del territorio in tema di tutela ambientale, ha segnalato a Rodì Milici, in contrada Priolo, nei pressi di uno dei pozzi di approvvigionamento idrico comunale, la presenza di una discarica di rifiuti speciali, soprattutto con inerti da demolizione edilizia

“Il continuo progressivo e inarrestabile degrado – afferma Carmelo Ceraolo presidente di Legambiente – ha fatto si che il Torrente Patrì sia ormai ridotto a una grande pattumiera, con la  presenza di microdiscariche e nel caso in oggetto di una vera e propria discarica. Chiediamo un sopralluogo per procedere alla messa in sicurezza e alla relativa bonifica dell’area interessata, ma soprattutto riteniamo che non siano più rinviabili iniziative di controllo e contrasto a queste forme di delitti contro l’ambiente”.