Il Terme Vigliatore diventa Asd Igea 1946 e si trasferisce a Barcellona

- Calcio, Sport, In evidenza

Il presidente Stefano Barresi ed i soci dell’Apd Terme Vigliatore hanno formalizzato il cambio di denominazione in Asd Igea 1946 ed il cambio di residenza societaria da Terme Vigliatore alla città di Barcellona Pozzo di Gotto.

La conferma arrivaa con un comunicato ufficiale diffuso dall’addetto stampa Domenico La Cava, che annuncia come la società giallorossa ha adempiuto a tutte le formalità burocratiche per chiedere il ripescaggio nel campionato di Eccellenza. Come già annunciato a 24live dal presidente Stefano Barresi alcune settimane fa, qualora non dovesse arrivare il ripescaggio la società attuerà tutte le iniziative necessari per disputare di un campionato di Promozione di vertice finalizzato all’immediato salto di categoria.

La dirigenza dell’Asd Igea 1946 confida nel sostegno della città di Barcellona Pozzo di Gotto in tutte le sue componenti. “L’auspicio – si legge nella nota – è che l’Aquila giallorossa torni a volteggiare sui palcoscenici che più competono al blasone calcistico barcellonese”.

Tramonta quindi l’ipotesi di acquisizione del titolo dell’Igea Virtus, attualmente detenuto dal presidente Filippo Grillo, che a questo punto è messo davanti ad un’ultima scelta: rinunciare all’iscrizione della squadra oppure trasferire il titolo altrove, cedendone la proprietà. Le prossime settimane saranno decisive in questo senso, così resta da capire come sarà accolta dai tifosi organizzati la nuova prospettiva di ripartire anche dal campionato di Promozione, se non dovesse arrivare l’auspicato ripescaggio in Eccellenza.