Vip Messina e la Clownterapia: guarire diversa-mente!

- Associazioni in città

La Clownterapia ha origini remotissime. Da Ippocrate a Sir William Osler, l’humor è stato da sempre ritenuto salutare.  Patch Adams, medico statunitense, dal 1971 ci dimostra, tramite le sue esperienze, come ridere e divertirsi sia importante quanto l’amore, soprattutto in un processo di guarigione, dove le endorfine sono fondamentali per far sentire l’ ammalato sano, per farlo convincere della sua guarigione, per accrescere la sua autostima e insegnargli a difendersi dalla malattia, ma soprattutto dall’ “essere ammalato”. La ricerca medica ha dimostrato scientificamente che il riso incrementa la produzione di sostanze chimiche naturali, stimolando una risposta immunitaria immediata. Le pulsazioni del cuore che, inizialmente diventano più rapide facendo aumentare la pressione sanguigna, rilassano le arterie in un secondo momento. La temperatura della pelle si alza, in conseguenza di una circolazione periferica maggiore. Così, si risolvono molti problemi cardio-vascolari, respiratori e non solo. Ma il vero fulcro di questa terapia, a cui molti medici ancora oggi non credono, è l’amore: sentirsi amati rende il processo vitale più semplice, fa accettare con semplicità molteplici e diverse condizioni dell’animo e della salute umana.

Sull’esperienza di Patch Adams, l’ Associazione VIP (ViviamoInPositivo)  sposa la pratica dell’allegria e della clownterapia, nascendo il 15 febbraio 1997 a Torino. L’Associazione vede il coinvolgimento di volontari, impegnati nella terapia del buon umore, nell’impegno costante di donarsi per donare, nella voglia e l’umiltà di esserci laddove spesso le realtà sono “scomode”, le avversità sono molteplici, dove ridere diventa l’ultimo pensiero. Nel 2000 i primi volontari cominciano a prestare il loro servizio negli ospedali di Torino. Nel 2003, dalle prime 10 associazioni VIP nasce la Federazione VIP Italia ONLUS, destinata a diffondersi a macchia d’olio.  Attualmente le Associazioni VIP federate in VIP Italia sono 44, oltre 3000 sono i volontari attivi che prestano servizi in oltre 100 Ospedali e strutture socio-sanitarie in Italia.

Sul nostro territorio è presente questa realtà da 7 anni: VIP Messina opera ogni domenica pomeriggio al Papardo, a seguito di un Protocollo d’Intesa con l’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Papardo Piemonte, visitando i reparti di Ematologia, Chirurgia Plastica e Pediatria. Ha partecipato alle varie Missioni promosse da VIP Italia ed è stata di supporto in realtà territoriali come Case di Riposo, Scuole, Strutture Socio-sanitarie di vario tipo, prestando assistenza e cuore, anche in casi- limite come l’alluvione di Messina del 2009 e di Barcellona del 2011. I volontari appartengono al comprensorio messinese, ma anche di Barcellona e dintorni, tutti animati dallo stesso spirito-clown e dagli stessi valori VIP, ricevono una formazione idonea a poter entrare in corsia per praticare la terapia del sorriso. Attualmente è previsto il settimo corso base, che si terrà il 23-24-25 marzo. Inoltre, come ogni anno, è in programma la Giornata del Naso Rosso, unica giornata di raccolta fondi annuale che avviene simultaneamente in tutte le piazze italiane, dove esiste un’Associazione VIP,  la terza domenica di maggio. VIP Messina, dunque, scenderà in Piazza Cairoli il 20 maggio 2012 per la settima GNR. I volontari che operano in tutta Italia, hanno la stessa divisa: un camice dal colletto e i bottoni rossi, con la manica destra a strisce gialle e bianche e la sinistra a strisce verdi e bianche, con il logo tipico di VIP Italia.

“Uniti per crescere insieme” è il loro slogan e la più piccola maschera del mondo è protagonista: il naso rosso.

 

 

 

FLACCOMIO GIF