L’intervento della Guardia Costiera di Lipari, per consentire ai Vigili del Fuoco e 118 di intervenire per un incendio in un’abitazione di Malfa

- Cronaca

Nella giornata di ieri, 29 maggio 2023, a causa di un incendio divampato all’interno di una casa nel Comune di Malfa, la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Lipari ha collaborato con i VV.FF. di Lipari mettendo a disposizione il proprio battello veloce, G.C. A65, al fine di trasferire in tempi brevissimi un team specializzato per la lotta agli incendi, garantendo così un tempestivo intervento che ha scongiurato conseguenze peggiori

Poche ore dopo, la sala operativa ha ricevuto un “may day” – chiamata di soccorso effettuata via radio sul canale di emergenza – da parte di un’imbarcazione a vela che si trovava nelle acque antistanti l’isola di Panarea. Un uomo di 57 anni di età aveva perso coscienza e presentava difficoltà respiratorie. Immediata l’attivazione delle procedure previste per le evacuazioni mediche, con la richiesta di intervento del personale sanitario del 118 che, imbarcato sull’unità SAR CP 818, è giunto in breve tempo sull’imbarcazione richiedente soccorso per prestare le prime cure del caso all’uomo colto da malore. A seguito della stabilizzazione, il malcapitato è stato imbarcato sulla motovedetta che ha raggiunto velocemente l’isola di Lipari ove attendeva un’autoambulanza per il successivo trasferimento presso la locale struttura sanitaria.

I militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari con l’avvento della prossima stagione estiva garantiranno non solo la salvaguardia della vita umana in mare ma, attraverso dedicati protocolli d’intesa con l’azienda Sanitaria provinciale di Messina e con spirito di sinergia e collaborazione con il personale dei Vigili del Fuoco, continueranno a fornire un costante e fondamentale supporto per la popolazione eoliana.

.
.
.