La kermesse “Terme Pedala” apre gli eventi estivi a Terme Vigliatore

- Senza categoria, Altri, Sport, Provincia

L’appuntamento con l’inizio delle manifestazioni estive del comune delle “terme e vivai” è uno e uno solo: “Terme pedala”, una manifestazione organizzata dall’ASD Ciclistica Terme del presidente Mario Valenti, che prevede l’appuntamento ciclistico da passeggio in bicicletta per le vie di Terme Vigliatore. Ogni anno con un trend sempre in crescita sono oltre 200 le persone, grandi e piccolini, con bici qualsiasi tipo, che indossando una maglietta unicolore, invadono le vie del paese. Il percorso è confermato: partenza da piazza municipio, si segue la via del mare, si attraversa tutto il lungomare marchesana direzione Palermo fino a Tonnarella dove si sale verso Vigliatore fino alla piazza di via sottochiesa dove c’è una sosta ricreativa a base di banane, succhi di frutta offerti da una azienda di trasformazione agrumi e acqua. Alle 10,30 circa si parte in direzione San Biagio percorrendo alcune vie che riportano il gruppo sul lungomare con, a Salicà, salita verso San Biagio, innesto per circa 300 metri sulla nazionale SS 113 e ritorno sul lungomare che si attraverserà fino a via Verdi, salita verso lo stadio comunale e ritorno in piazza municipio intorno alle 12,00. Si farà immediatamente il sorteggio dei premi messi in palio da tutte le aziende locali, dopodichè l’appuntamento è con la pasta al forno realizzata dall’Hotel ristorante “Il Gabbiano”. A seguire anguria fredda e dolci. La manifestazione prevede una preiscrizione sabato 6 in piazza municipio a partire dalle ore 17. Alle 18 esibizione piccoli ciclisti bikers della “ciclistica terme” con mini competizioni ed a seguire, a partire dalle ore 20, I° torneo di Burraco in piazza.

Oltre all’A.S.L. (Associazione siciliana leucemia), quest’anno hanno dato la propria adesione l’AVIS di Falcone, l’ associazione “Vivere e colori” di Gianluca Quartodecimo, l’associazione “la casa di Francesco” di Barcellona che si occupa dei problemi dei bambini. L’iscrizione è di euro 7 che serve sia ad avere la maglietta serve soprattutto a raccogliere i fondi che come ogni anno per la donazione sia in denaro o in materiale necessario, ad una struttura sanitaria della provincia.

L’iniziativa è stata preceduta giorni fa dalla donazione di una sedia servoassistita per la somministrazione di farmaci chemioterapici al reparto ematologia del policlinico di Messina diretto dalla professoressa Musolino, alla quale hanno partecipato i componenti dell’ASD Ciclistica Terme. E’ una sedia che serve per alleviare le sofferenze dei pazienti sempre di più numerosi ricoverati. “Il merito – come hanno detto gli organizzatori – non è solo nostro ma soprattutto delle persone che ogni anno  danno il loro contributo fattivo affinché si riesca nell’intento del divertimento e della solidarietà”

La solidarietà ha sempre contraddistinto i leit motiv della manifestazione che trova sempre più consensi nella gente, nei piccoli come nei grandi e tantissime sono le presenze ogni anno di famiglie intere. Quest’anno sarà canalizzata verso la nascente unità teraupetica operativa di oncologia dell’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona. Un momento di gioia, di divertimento, di solidarietà che coinvolge tutti.