Abusivismo edilizio alle Isole Eolie.

- Cronaca, Provincia

Nell’ambito delle attività svolte nei giorni scorsi contro le violazioni della vigente normativa in edilizia, i Carabinieri della Stazione di Salina con il supporto dei militari del NORM della Compagnia Carabinieri di Milazzo, all’esito di una attenta attività di monitoraggio del territorio, hanno segnalato alla competente Autorità Giudiziaria otto persone, ritenute responsabili a vario titolo, di abuso edilizio.

La particolare attività di controllo, effettuata dai Carabinieri nei Comuni di Santa Marina Salina (ME), Leni (ME) e Malfa (ME), ha consentito di individuare e sequestrare, nel Comune di Santa Maria Salina (ME) un fabbricato in muratura con una copertura in lamiera zincata edificato in completa assenza di autorizzazioni; nel Comune di Malfa (ME) una struttura in legno recante una copertura di tegopan, edificata in completa assenza di autorizzazioni; nel Comune di Leni (ME), un fabbricato in muratura e pietre edificato in difformità con le autorizzazioni concesse dal predetto Comune. Sempre nel territorio di quest’ultimo Comune sono stati individuati alcuni muri di contenimento posti a sostegno di un terrapieno ed una struttura in conglomerato cementizio e alluminio realizzati in totale assenza di autorizzazioni.

Al termine del servizio di controllo, le strutture abusive sono state sottoposte a sequestro.