L’Igea e la Nuova Azzurra devono attendere il Consiglio regionale per festeggiare la promozione

- Calcio, Sport, In evidenza

L’attesa dell’ufficialità per il salto di categoria continua per Igea 1946 e Nuova Azzurra, che non possono ancora brindare rispettivamente per il passaggio in Eccellenza ed in Promozione.

Il consiglio nazionale della LND ha infatti definito oggi solo le decisioni in merito al torneo di Eccellenza, con la cristallizzazione della classifica al momento della sospensione e l’assegnazione di promozioni e retrocessione, secondo quanto previsto dai singoli comitati regionali. Sono quindi sicure del passaggio in serie D solo Dattilo nel girone A e Paternò nel girone B, con il Città di Sant’Agata del tecnico Pasquale Ferrara, secondo dietro gli etnei, che dovrebbe rientrare tra le sette formazioni che saranno ripescate in serie D. Il Consiglio Nazionale ha poi rimandato le altre decisioni ai Comitati regionale, fissando alcuni paletti, con una sola retrocessione dall’Eccellenza e il blocco delle retrocessioni dalla Promozione in giù fino alla Terza Categoria. A questo punto sarà il Consiglio regionale, che dovrebbe svolgersi domani o dopodomanti chiamato ad ufficializzare la promozione almeno delle prime in classifica di ciascun girone nei tornei regionali. Per avere il crisma dell’ufficialità dell’Igea 1946 in Eccellenza e della Nuova Azzurra in Promozione dovranno aspettare ancora qualche giorno.