Biglietti sospesi al Mandanici, la Giunta destina i primi otto alla comunità alloggio dell’Ipab

- Attualità, Musica e Spettacoli

La Giunta Materia ha avviato il progettot dei “biglietti sospesi” al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto. Sindaco ed assessori hanno acquistato un pacchetto di “biglietti sospesi”, dei quali i primi otto sono stati destinati agli ospiti della comunità alloggio gestita dall’Ipab per lo spettacolo di domani pomeriggio il “Mago di Oz nel Paese delle Meraviglie” del mimo e illusionista Oscar Strizzi. L’appuntamento è fissato alle 18 ed inaugurerà il ciclo “Teatro in Famiglia”.

Una scelta dell’Amministrazione comunale di Barcellona Pozzo di Gotto è nata dalla voglia di far vivere la magia del teatro anche a chi non lo frequenta assiduamente. L’iniziativa dei “biglietti sospesi” sta suscitando interesse tra le associazioni e i club service che in queste ore stanno manifestando l’intenzione di aderire. Il meccanismo predisposto dal Comune è ispirato al famoso “caffè sospeso” napoletano. Ad ogni associazione che acquista 25 biglietti per uno spettacolo della Stagione 2019/2020 del Teatro Mandanici, il Comune regala due “biglietti sospesi”. E naturalmente le associazioni possono acquistarne altri per proprio conto. Tutti i “biglietti sospesi” vengono sorteggiati tra gli studenti particolarmente meritevoli segnalati dalle scuole medie superiori cittadine, che dovranno indicarne due per classe, e l’auspicio è che siano così tanti i “sospesi” da non “lasciare fuori” alcun allievo. I ragazzi sorteggiati troveranno al botteghino il proprio biglietto che figurerà come regalato dalle associazioni.