Messina: inseguimenti e scene da far west in pieno centro

- Cronaca, Provincia

Lo scorso mercoledì pomeriggio, a Messina, sul Viale Regina Margherita, si è assistito ad un vero e proprio inseguimento da parte di due uomini in Fiat Punto nei confronti di due donne  e un bambino in Suv BMW. Questi ultimi sono stati aggrediti ,durante la corsa, con diversi colpi di arma da fuoco, 4 a segno sulla carrozzeria, fino a quando il Suv riesce a raggiungere la Stazione Carabinieri di Messina Giostra e porre fine ad un insolito pomeriggio pre-natalizio, fortunatamente senza alcun ferito.

Profondi dissapori tra vicini di casa sono la causa dell’ira di Giuseppe Durante, 56 anni, il quale ha chiesto manforte ad un suo dipendente, Massimo De Simone,44 anni, per inseguire al fine di ledere la famiglia con cui si avevano dissapori, legati a questioni condominiali.

I due uomini, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati accusati di tentato omicidio in concorso e accompagnati in carcere.

.
.
.