L’on. Galluzzo sull’incendio dell’ex discarica: “Serve un protocollo antimafia contro gli interessi che ruotano intorno alla struttura”

- Politica

L’on. Pino Galluzzo, deputato regionale di Fratelli d’Italia, chiede un protocollo antimafia dopo l’incendio doloso all’ex discarica di Mazzarrà.

“Tale evento impone, come da tempo da me auspicato, la sottoscrizione da parte delle istituzioni di un urgente protocollo d’intesa antimafia. Da numerosi anni – afferma il deputato – la cronaca testimonia che quell’area è purtroppo al centro di interessi criminali e illegali delle potenti cosche locali. Lo denuncio con forza, non certo per mettere in dubbio la moralità dei cittadini di Mazzarrà – come demagogicamente mi accusa il sindaco – ma, appunto, perché va preso atto di questa realtà e si deve agire di conseguenza”.

“Ribadisco, inoltre, che la reiterata volontà da parte dell’amministrazione comunale – continua Galluzzo – di prevedere la realizzazione di un nuovo impianto per il trattamento dei rifiuti in quella stessa area non è la scelta giusta. Urgono, invece, immediate misure per bonificare, mettere in sicurezza e sorvegliare la discarica, in modo da scongiurare altri incendi che oltre a danni economici procurano inquinamento ambientale e quindi minacciano il sacrosanto diritto alla salute dei cittadini. Da qui, appunto, la mia richiesta dell’attivazione di un protocollo  d’intesa antimafia sulla discarica. Si agisca in fretta, non c’è più tempo da perdere”.

.
.
.