Domani è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne: le iniziative organizzate a Barcellona P.G.

- Associazioni in città, Attualità

Si ricorda domani la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, una giornata di riflessione su un tema purtroppo di costante attualità. Sono sempre di più gli episodi di violenza, che la donna con grande difficoltà trova la forza di denunciare ad una rete di supporto in costante crescita. Non sempre si ha la forza di denunciare le violenza dell’uomo che di amarle e, in alcuni casi, quando si arriva a questa scelta le istituzioni troppo spesso non arrivano in tempo a dare le risposte attese dalle vittime. Si arriva al femminicidio, reato che negli ultimi anni ha subito una crescita esponenziale, con i tg nazionale, la pagine dei giornali e i rotocalchi approfondimento che continuano a raccontarli con tutta la crudeltà di un gesto brutale e senza senso, che la persona che stai uccidendo è la stessa che dici di amare.

Anche a Barcellona Pozzo di Gotto sono in programma diverse iniziative, che coinvolgono associazioni, scuole ed amministrazione comunale.

Vi proponiamo una breve sintesi degli eventi organizzati e che ci sono stati segnalati dagli organizzatori:

Rete Nazionale Antiviolenza “Frida Kahlo” – ore 9

La Rete Nazionale Antiviolenza “Frida Kahlo”, all’interno del progetto cofinanziato dall’Unione Europea “REAMA RELOADED, in collaborazione con l’associazione nazionale Cammino, Chayn Italia, la FIDAPA sez. Barcellona P.G., il “Club Radio CB – Protezione Civile”, NUDM e la Smasher, propone domani mattina alle 9 presso l’Auditorium del Parco Urbano “Maggiore La Rosa” di Barcellona Pozzo di Gotto, un incontro pubblico dal titolo “USCIRE DAL LABIRINTO DELLE RELAZIONI TOSSICHE”.

Dopo i saluti di Lucia Crisafulli, presidente di Frida, Adriana Cicirella, presidente “F.I.D.A.P.A. sez. Barcellona P.G.”, Floriana Abbate in rappresentanza del Club Radio CB Protezione Civile, interverranno l’operatrice Giulia Carmen Fasolo, l’avvocata Rita Ielasi, il Vice Questore della Polizia di Stato Antonio Rugolo, il Capitano della Guardia di Finanza Francesco Binda, il Capitano del Comando dei Carabinieri Lorenzo Galizia, le psicologhe Stefania Giunta e Caterina Fazio, l’operatrice Elena Rosania e la pedagogista familiare Valentina Ilacqua.

Il Centro Antiviolenza di Barcellona Pozzo di Gotto, aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 20.30, con reperibilità telefonica h24, è da anni una realtà territoriale impegnata nella prevenzione e nel contrasto della violenza maschile contro le donne (oltre 400 accessi unici all’anno). Da un paio di anni, inoltre, si occupa delle bambine e dei bambini che hanno subito violenza assistita, attraverso il progetto “Crescere senza violenza”.

AMMINISTRAZIONE COMUNALE – ore 10 flashmob

La Villa “Primo Levi” a partire delle 10,00 ospiterà una breve iniziativa organizzata dall’Amministrazione comunale e dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità, con un flash mob durante il quale interverranno il Vicequestore, Dirigente del locale Commissariato, dott. Antonio Rugolo e il Capitano della Compagnia Carabinieri, dott. Lorenzo Galizia. A seguire è stato programmato un monologo di Viviana Isgrò, Presidente dell’Associazione “ Il Circolo delle lucertole”, ed una performance l’associazione sportiva “Move your body”.

Pages ( 1 of 2 ): 1 2Avanti »