Regione, definita la giunta Schifani: l’unica messinese è Elvira Amata assessore ai Beni Culturali

- Elezioni Politiche e Regionali 2022, In evidenza

Il presidente della Regione Renato Schifani ha chiuso gli accordi con i partiti che lo hanno sostenuto in campagna elettorale e dopo una lunga trattativa ha definito la squadra che dovrà attuare il programma annunciato agli elettori siciliani.

Le ultime modifiche all’assetto della giunta sono state definite ieri dopo un decisivo confronto con i vertici di Fratelli d’Italia, che su indicazioni del premier Giorgia Meloni hanno inserito i tecnici di riferimento Francesco Scarpinato al Turismo ed Elena Pagana (moglie dell’uscente Ruggero Razza) ai Territorio e Ambiente, al posto degli pronosticati Giusy Savarino e Giorgio Assenza. Nella lista degli assessori dei Fratelli d’Italia ci sono anche Alessandro Aricò alle Infrastrutture e la messinese Elvira Amata ai Beni Culturali.

In quota la Lega entrano in giunta Luca Sammartino all’Agricoltura, con l’incarico di vice presidente, e Mimmo Turano che prende il posto dell’annunciato Vincenzo Figuccia. L’Mpa sarà rappresento all’Energia da Roberto Di Mauro, mentre Forza Italia avrà tre assessorati con il riconfermato Marco Falcone all’Economia, Edy Tamajo alle Attività Produttive e Giovanna Volo alla Sanità. La Dc di Cuffaro sarà presente con gli assessori Nuccia Albano alla Famiglia e Andrea Messina agli Enti Locali.

Ecco l’elenco completo dei 12 assessori con le relative deleghe:

– Luca Sammartino, catanese, 37 anni, assessore all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea;

– Edmondo Tamajo, palermitano, 46 anni, assessore alle Attività produttive;

– Andrea Messina, catanese, 57 anni, assessore alle Autonomie locali e funzione pubblica;

– Elvira Amata, messinese, 53 anni, assessore ai Beni culturali e all’identità siciliana;

– Marco Falcone, catanese, 51 anni, assessore all’Economia;

– Roberto Di Mauro, agrigentino, 66 anni, assessore all’Energia e ai servizi di pubblica utilità;

– Nuccia Albano, palermitana, 72 anni, assessore alla Famiglia, politiche sociali e lavoro;

– Alessandro Aricò, palermitano, 46 anni, assessore alle Infrastrutture e mobilità;

– Mimmo Turano, trapanese, 57 anni, assessore all’Istruzione e formazione professionale;

– Giovanna Volo, nissena, 67 anni, assessore alla Salute;

– Elena Pagana, ennese, 31 anni, assessore al Territorio e ambiente;

– Francesco Paolo Scarpinato, palermitano, 49 anni, assessore al Turismo, sport e spettacolo.   

Le funzioni di vicepresidente sono state attribuite all’assessore Sammartino. L’assessore Falcone è stato, invece, delegato alla trattazione degli affari ricompresi nelle competenze del dipartimento regionale della Programmazione.

Il presidente Schifani, domattina alle 10, presenterà a Palazzo d’Orlèans la nuova giunta di governo. Gli assessori, così come previsto dalla legge regionale 26/2020, giureranno poi, sempre domani, dinanzi al presidente della Regione al cospetto dell’Assemblea regionale siciliana nel corso della seduta convocata per le ore 11.