Un successo per l’opera rock “L’inganno di Pinocchio”: tra i protagonisti la barcellonese Serena Perdichizzi

- Attualità, Musica e Spettacoli

Il Palacultura di Messina ha ospitato nei giorni scorsi la prima esibizione del musical inedito “L’inganno di Pinocchio” un’ Opera Rock tratta liberamente dalle “Avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi.

Sul palco messinese è stata messa in scena un’opera moderna, che ha coinvolto ben 24 artisti professionisti, con l’organizzazione della compagnia teatrale On Stage. Tra loro c’è anche la barcellonese Serena Perdichizzi nel ruolo di Colombina.

La regia e le coreografie dello spettacolo sono state curate dall’attore, cantante e regista Paride Acacia (nel cast di “Gesù” in Jesus Christ Superstar di Massimo Piparo) e da Sarah Lanza, danzatrice (perfezionatasi al centro internazionale Opus Ballet). La Vocal Coach è stata Christian Gravina, il noto cantante che ha ricoperto il ruolo di  “Frollo” in Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante.

Ricco il gruppo di interpreti che hanno dato vita allo spettacolo: Andrea Torre (Pinocchio), Antonio Previti (Geppetto), Davide De Stefano (Joker), Giovanna Verdelli e Laura Giannone (Gatto e Volpe), Serena Perdichizzi (Colombina), Adriana Drogo (Fata), Luca Stella (Grillo), Alessio Pettinato (Mangiafuoco), Gabriella Zecchetto e Emanuela Ungaro (locandiere), Sirio Arena (omino di burro), Marcello Insollitto (arruolatore), Antonio Vitarelli (Dottor K), Veronica Capodici, Laura Cosio, Adriana Drogo, Martina Familiari, Aurora Fratantonio, Laura Giannone, Cristina La Gioia, Cristina Pasqua (burattini/bambole di pezza), Veronica Capodici, Laura Cosio, Cristina La Gioia, Cristina Pasqua (danzatrici), Sirio Arena, Felice D’Agostino, Francesco Furone, Marcello Insollitto,
Francesco La Vecchia, Francesco Papalia, Antonio Vitarelli (Lucignoli)

L’arrangiamento vocale è stato affidato a Alex Torrisi, che ha fatto parte del cast del musical “We Will Rock You” della cantante americana Anastasia, mentre il video mapping è stato curato da Vinicio Siracusano, il disegno e le luci da Renzo Di Chio, scene e costumi da Cinzia  Preitano. La compagnia sta adesso programmando le nuove serate in tante città italiane, per quella che si preannuncia come una tournée ricca di soddisfazioni.