Subbuteo, Claudio La Torre e Filippo Cubeta con l’Italia sono Campioni del Mondo a squadra

- Notizie sportive, Altri sport, In evidenza

Il Cinecittà World di Roma è stato teatro dei campionati mondiali di calcio da tavolo. A difendere i colori della nazionale italiana nella massima categoria Open, erano presenti anche due giocatori del CT Barcellona: Claudio La Torre e Filippo Cubeta.
Dopo essersi distinti nelle competizioni individuali giocate sabato, con le loro ottime prestazioni, i due atleti hanno confermato l’ottimo livello anche oggi, contribuendo alla conquista dell’oro nelle competizioni a squadre.

Passata indenne la fase a gironi con 3 vittorie su 3 (4-0 con il Galles per forfait, 4-0 con Gibilterra e 2-1 con la Francia, match quest’ultimo in cui sono stati fondamentali il pareggio di La Torre su Teo Modeste e la vittoria di Cubeta su Axel Donval), la nazionale italiana è approdata ai quarti di finale. Ad aspettarla c’era l’Inghilterra, superata col punteggio di 2-0 grazie alle vittorie di La Torre su Bellefontaine (3-0) e del campano Matteo Ciccarelli su Darren (1-0).

Gli azzurri sono arrivati quindi in semifinale, dove hanno affrontato la nazionale maltese, tra i cui giocatori c’era un altro tesserato del team del Longano, Jean Carl Tabone.
La sfida è stato molto equilibrata, condotta sempre sul filo del rasoio, ed ha visto prevalere alla fine gli azzurri col punteggio di 2-0, con le vittorie del piemontese Luca Colangelo su Mark Gauci (1-0) e del nostro La Torre su Derek Conti prima e proprio su Tabone dopo entrato in sostituzione del connazionale (2-0).
L’Italia ha così conquistato la finale contro la blasonata nazionale belga. Un match al cardiopalma, in bilico fino agli ultimi minuti, che ha visto il trionfo italiano per 2-1 e la conquista del gradino più alto del podio nella massima categoria del calcio da tavolo.

Questi i risultati individuali della finale:
ITALIA – BELGIO 2-1
Ciccarelli M – Dehur 1-1
La Torre C. – Leroy 0-2
Bari – Golger 3-0
Colangelo – Huynh 1-0

All’esito di questa due giorni, non può che esserci massima soddisfazione per il CT Barcellona, che con orgoglio può dire di aver avuto tre presenze nelle nazionali open in questi mondiali.

Adesso subito testa ai prossimi e imminenti appuntamenti stagionali:

  • la serie D, che si giocherà il 1 e 2 ottobre a Barcellona P. G. e che vedrà l’esordio della filiale Igea;
  • il girone di ritorno della Serie A, che si terrà l’8 e il 9 ottobre a San Benedetto del Tronto;
  • la Champions League il 29 e 30 ottobre nella sede federale Subbuteoland a Reggio Emilia.