Comuni senza discarica, il silenzio della Regione: anche a Milazzo domani sospesa la raccolta indifferenziata

- Attualità, In evidenza

La raccolta dei rifiuti nei comuni come Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo resta un problema ancora da risolvere, dopo la chiusura dell’impianto di conferimento di Trapani. Si attendono comunicazioni dalla Regione, che però non ha ancora preso una decisione in merito al nuovo sito da assegnare ai tanti centri siciliani rimasti fuori dalla discarica trapanese.

A Barcellona Pozzo di Gotto anche domani saranno messe a disposizione solo di mattina le isole ecologiche mobili, per evitare una vera emergenza igienico sanitaria, mentre continuerà regolarmente il servizio porta a porta per le frazioni differenziabili. Il problema si porrà mercoledì mattina, giorno fissato dal calendario per il conferimento dell’indifferenziato anche nel porta a porta. Senza notizie da Palermo, si arrivarà ad un blocco del servizio anche a Barcellona Pozzo di Gotto, come accadrà domani a Milazzo.

Il sindaco mamertino Pippo Midili ha infatti annunciato la sospensione domani del servizio di raccolta dei rifiuti, perchè la perdurante chiusura della discarica di Trapani rende impossibile alla Caruter di svuotare i mezzi da giorni carichi di immondizia. “La mancata raccolta dell’indifferenziata – si legge in una nota – dovrebbe consentire il ritiro almeno dell’umido nella giornata di giovedì, tenuto conto che questa tipologia di rifiuti, non può, soprattutto nel periodo estivo, rimanere in strada. Ancora una volta il sindaco coglie l’occasione per invitare i cittadini, coloro che rivendicano con orgoglio la loro appartenenza alla città, alla collaborazione, evitando atteggiamenti che mortificano l’etica e la civiltà”.