Una tecnica unica e innovativa che tratta gli esiti da paralisi cerebrale: appuntamento a Milazzo il 10 e l’11 giugno

- Attualità, Provincia, Salute e Benessere

Il prof. Igor Nazarov raggiunge la Sicilia dopo diversi anni per illustrare la sua tecnica unica e innovativa per trattare gli esiti da paralisi cerebrale.

Nasce l’équipe italiana di riabilitazione che sta accanto al paziente e ai caregiver, in un percorso di continuità

Movilife Progetto Salute promuove e organizza una conferenza con il Professor Igor Nazarov. L’appuntamento è previsto per i prossimi 10 e 11 Giugno a “Gigliopoli, la Città dei bambini spensierati”, sita presso i locali della Fondazione Barone “G. Lucifero” di San Nicolò a Capo Milazzo.

Abbiamo promosso questa iniziativa per dar vita ad un’équipe che possa dare seguito e supporto alle famiglie dei pazienti che devono convivere con la paralisi cerebrale. La partnership con il professor Nazarovspiegano Lidya e Rosario Pizzurro di Movilife Progetto Salutemira a dare supporto concreto e professionale, considerando la persona al primo posto e lasciando indietro l’attenzione nei confronti della malattia. Anche la scelta del luogo non è casuale. Il benessere psico-fisico è preliminare e prioritario a qualsiasi tipo di cura e terapia ben riuscita”.

Il Professor Nazarov disquisirà ed esporrà la sua innovativa tecnica di cui è pioniere in Spagna. Si tratta del trattamento di Miotenofasciotomía selettiva e chiusa che pratica da oltre vent’anni e che si rivolge a pazienti di tutte le età con problemi muscolari, conseguenze da paralisi cerebrali o anche traumi cranioencefalici. Inoltre, si dedica e tratta problemi muscolari di pazienti affetti da deformità ai piedi, al collo o altre patologie. Questo tipo di pazienti lamentano ritrazioni muscolari provocate da fibre accorciate che ostacolano il movimento di diverse parti del corpo e che influenzano negativamente tutte le aree dell’apparato motorio. Il prossimo 10 giugno sarà impegnato in una conferenza, durante la quale incontrerà gli esperti della salute e tutti gli interessati e si renderà disponibile per consulenze gratuite, non solo dopo la conferenza ma anche giorno 11 giugno.

Si tratta di due giornate di formazione e informazione, per comprendere la visione Nazarov e per conoscere l’equipe di riferimento per il Sud Italia. Obiettivo è riuscire a migliorare la qualità di vita della persona con paralisi cerebrale.

Interverranno all’incontro:

Igor Nazarov – Capo équipe medico-chirurgica, ortopedico

Rosario Pizzurro – Osteopata

Lydia Oliva – Counselor in naturopatia e nutrizione e comportamento alimentare

Contestualmente all’evento, verrà presentata l’équipe composta da Rosario Pizzurro, Lydia Oliva e da:

Emanuela Stracuzzi- Neuropsichiatra infantile

Raffaella Catania – Psicologa, psicoterapeuta

Giuseppina Ramello – Fisioterapista

Giuseppe La Malfa – Chinesiologo e posturologo

Per maggiori informazioni e rimanere aggiornati sull’evento, i canali social:

https://www.facebook.com/movilifeprogettosalute/

https://instagram.com/movilifeprogettosalute?igshid=YmMyMTA2M2Y=

e i siti web:

https://www.miotenofasciotomia.com/it/