Duo Imbesi Zangarà: fuori il nuovo singolo “Rainy Sunset”

- Musica e Spettacoli

Disponibile su tutte le piattaforma digitali il nuovo singolo della coppia di musicisti siciliani Carmelo Imbesi e Carmen Zangarà.

I due artisti, entrati lo scorso novembre nel roster dell’etichetta torinese INRI Classic, branca strumentale del network Metatron srl nata dalla collaborazione con Warner Music Italy, debuttano con il loro primo inedito dal titolo Rainy Sunset – Memories from a picture.

Il brano offre una dimensione di ascolto che spazia fra lo stile neoclassical e la colonna sonora, dal carattere brillante con un tema strumentale capace di entrare subito nella testa dell’ascoltatore. Due chitarre che si intrecciano in una musica descrittiva e che, come dichiarano i maestri, vogliono raccontare la bellezza dei tramonti della loro terra. 

“Avete presente quando vi ritrovate di fronte uno spettacolo naturale talmente forte che vi sconnette da tutto il caos della vita e vi fa perde nella sua bellezza? – racconta Carmelo Imbesi – E’ vero, è un concetto troppo romantico per questo mondo hi-tech.  Ma, nei tramonti che viviamo in Sicilia e in Calabria, è così: sei lì, che cammini sulla sabbia, alzi gli occhi e non esisti più. Diventi i colori del sole che si sciolgono nell’acqua, un’ isola in lontananza, i riflessi di luce nelle nuvole, il profumo delle pietre coperte di sale e il mormorio delle onde che si trasformano in spuma. Quel gabbiano che segui con lo sguardo, lui che può volare, diventa ciò che desideri in quell’istante. Volevamo portare tutto questo dentro il suono delle nostre chitarre“.

Armonie aperte, arpeggi che si incrociano, un melodia che spazia su tutti i registri della chitarra e un’artwork di forte impatto a cura del fotografo siciliano Nicola Vaiana.

“Ecco come nasce Rainy Sunset. – continua Carmen Zangarà – Un’atmosfera distesa, di musica che vuole dipingere, che porta con se serenità e saudade. Un tappeto di suoni su cui cantano le emozioni di quegli attimi.

Carmelo Imbesi e Carmen Zangarà, coppia nell’arte e nella vita, sono due musicisti e didatti italiani.

Hanno fondato nel 2010 il loro duo e si sono esibiti in festival, stagioni concertistiche ed eventi musicali in Italia e in Europa, collaborando anche in opere liriche (I Pagliacci di R. Leoncavallo, Misa Criolla di A. Ramirez ) e spettacoli teatrali sia come esecutori che come autori delle musiche di scena ( nel 2015 per il monologo Novecento sui testi di A. Baricco e nel 2018 per il Gabbiano Jonathan Livingston sui testi di R.Bach, entrambi con la regia di Ivan Bertolami, dal 2012 per lo spettacolo omaggio a Giorgio Gaber, Me & Mr. G Non è il Classico Gaber presente al Festival Gaber 2014, nel 2017 per il Canto Mediterraneo di M. Incudine), spaziando anche in linguaggi come il jazz, il neoclassical e la world music e con artisti quali Peppe Servillo, Mario Incudine, Coro Lirico Siciliano,  […]

Dicono di loro: “Valide qualità musicali con interpretazioni originali altamente qualificate. L’armonia mostrata dal duo durante il concerto, ha svolto un ruolo chiave per la corretta esecuzione effettuata secondo le giuste regole di interpretazione” (Strumenti & Musica) “Raffinata preparazione tecnica ed eleganza interpretativa, unitamente alla preziosa ed efficace complicità “ C.F. Defranceschi – Compositore) “una delle esperienze musicali più profonde e toccanti che abbia mai vissuto. La loro interazione chimica e musicale è naturale e così genuina” (M. Alexander – Compositore) “interpretazioni rigorose e attente ma anche piene del pathos e dell’intesa profonda che caratterizzano lo stile del duo” (Ciao Classica)

Dal 2021 sono artisti INRI Classic come compositori. Le loro opere e arrangiamenti sono pubblicati da Da Vinci Edition e JK Mertz Edition. Diversi compositori hanno dedicato al loro duo nuove opere per chitarra ed esecuzioni di world premiere.

Fra gli album pubblicati: Francesco da Milano Complete Duets, Noir Love: Takemitsu for Guitar Duo, Nuovo Cinema Paradiso (Ep), Storie Dipinte: Improvvisi per due Chitarre e i singoli Pomelie Miniatura per due Chitarre e Mi Virgen de Guadalupe in omaggio alla Vergine miracolosa messicana. Queste due opere sono state dedicate dal compositore Carlo F. Defranceschi al loro duo e Mi Virgen de Guadalupe vede Carmen anche nella veste di cantante. 

Entrambi sono docenti presso diversi Conservatori italiani dal 2010. Presso il Conservatorio V.Bellini di Caltanissetta dal 2021. Hanno fondato nel 2013, l’Accademia Chitarristica J.K. Mertz a Barcellona P.G. dove tengono regolarmente corsi di perfezionamento post-lauream e ospitano i corsi Erasmus+.

(Biografia completa su: www.duoimbesizangara.com)