Oliveri per un giorno è diventata un centro vaccinale: effettuate 84 inoculazioni

- Provincia

Il comune di Oliveri per un giorno ha allestito un centro vaccinale destinato soprattutto gli over 80 ed ai soggetti fragili. L’annuncio dell’amministrazione consentiva ai cittadini di aderire all’iniziativa, fissando alcuni parametri. Potevamo vaccinarsi solo le persone che presentavano delle patologie, che superano i 79 anni di età, che sono allettati presso l’abitazione o che sono portatori di disabilità.

Nel corso della giornata di attività, coordinata dal presidio Barone Romeo di Patti, hanno ricevuto il vaccino 84 persone, quasi tutti sopra gli 80 anni e gli altri fra le categorie dei soggetti fragili. Con questo intervento secondo la stima dell’amministrazione comunale è stato messo al sicuro oltre il 90% delle persone più a rischio.

Il sindaco Francesco Iarrera ha ringraziato pubblicamente lo staff medico Dott. Salvuccio Sidoti, Dott.ssa Jole Donzi, Dott.ssa Adelaide Merendino e Francesca Cardinale per il lavoro encomiabile svolto, e tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione dell’iniziativa.

 

 

 

FLACCOMIO GIF