Furnari (Igea): “Bene la vittoria, ma non dobbiamo abbassare la concentrazione durante la gara”

- Calcio, Notizie sportive, Attualità

Il tecnico dell’Igea 1946, Beppe Furnari, il giorno dopo la vittoria contro il Palazzolo, commenta con moderata soddisfazione la prestazione della sua squadra.

Il successo è stato importante per riprendere il cammino interrotto ad ottobre, ma ai suoi ragazzi chiederà nei prossimi impegni di mantenere sempre alta l’attenzione, evitando il rilassamento registrato nell’ultima fase della gara contro la formazione siracusana.

A mente fredda – dichiara Furnari – confermo più o meno l’impressione del post partita, con le difficoltà prevedibili per tutte le squadre alla ripresa di un torneo interrotto sei mesi da. Abbiamo giocato un buon primo tempo, rischiando in avvio soltanto su nostri errori. Siamo riusciti comunque ad esprimere il nostro gioco. La squadra ha messo i nostri esterni nella condizioni di impensierire la difesa avversaria, sbloccando il match con il doppio vantaggio di Isgrò e Biondo. In avvio di ripresa siamo partiti bene, creando un paio di situazioni interessanti, oltre al rigore parato a Maurizio Dall’Oglio. La loro espulsione, però, ci ha fatto rilassare troppo e nell’ultima fase della gara non abbiamo più giocato, non creando più nulla. Questo atteggiamento mi ha dato un po’ di fastidio, perché dobbiamo capire che non ci possiamo permettere cali concentrazione a prescindere dall’andamento della gara. Le partite sul 2-0 non sono mai chiuse e bisogna rimanere con la testa nel match fino alla fine. Lo dobbiamo fare a maggior ragione in questo torneo, dove la differenza reti potrà avere una sua rilevanza nella definizione della classifica finale. Credo che i ragazzi lo abbiano capito e non commetteremo più questa leggerezza”.

Detto questo il tecnico guarda con ottimismo al gioco espresso dalla sua squadra. “L’atteggiamento dell’ultima parte della gara – chiarisce – rientra in un discorso legato alla particolare situazione che stiamo vivendo anche nel mondo del calcio. Lo accettiamo e lo prendiamo come un errore da non ripetere. Resta il dato positivo di un gruppo rinnovato, che sta crescendo nell’intesa, mettendo in mostra una buona intelaiatura. Nel momento in cui avremo tutti in una condizione fisica ottimale, potremo anche effettuare modifiche e cambiamenti tattici, che importanti per cambiare l’andamento di una partita. Senza dimenticare che l’aspetto mentale naturalmente diventa fondamentale, soprattutto in questo torneo così diverso dagli altri”.

I risultati delle altre partite hanno confermato un sostanziale equilibrio tra le squadre: “Le favorite della vigilia, soprattutto Giarre, Siracusa ed Enna hanno vinto, ma in alcuni casi non senza soffrire, chiudendo la partita nel finale. E’ normale questa difficoltà iniziale, ma secondo me si ripeteranno comunque ogni domenica, perché nessuno ti regala nulla e non si può abbassare la guardia”. L’Igea domenica sarà spettatrice in un calendario modificato dalle defezioni di Acquedolci, Santa Croce e Real Siracusa: “E’ un problema che conoscevano alla vigilia – conferma Furnari – perché dovevamo ancora incontrare tutte e tre le formazioni che hanno rinunciato alla ripartenza. Vedremo i risultati delle squadre impegnate in campo e le conseguenze che avranno sulla classifica”. L’Igea, attualmente terza, ha infatti due partite in più rispetto alle squadre che la precedono, Giarre e Siracusa, ed alle due compagini che la seguono, Aci Sant’Antonio (-2) ed Enna (-5), e una in meno rispetto al Carlentini, che deve recuperare un punto dai giallorossi. Questo il programma della giornata:

AciCatena Calcio 1973 Siracusa
Enna Calcio Atletico Catania
Giarre 1946 Virtus Ispica 2020
Jonica F. C. Aci S. Antonio Calcio
Sport Club Palazzolo Ragusa Calcio
SQUADRAPTGVNPFSDRMI
Giarre 1946155500184146
Siracusa1354109364
Igea 194612740378-1-3
Carlentini Calcio1163211091-3
Aci S. Antonio Calcio1053117431
Enna Calcio75212550-2
Virtus Ispica 20207721478-1-8
Jonica F. C.65131660-1
Atletico Catania65203651-7
Ragusa Calcio57124915-6-10
Sport Club Palazzolo3410316-5-5
Mascalucia San Pio X3503246-2-6
AciCatena Calcio 197336105414-10-9

 

 

 

FLACCOMIO GIF