I Club Lions Sicilia in un webinar “Educare alla parità di genere”

- Associazioni in città, Attualità

Lo scorso 29 Marzo i Club Lions della IV Circoscrizione del Distretto108Yb Sicilia hanno organizzato in webinar e in streaming facebook un interessante incontro dal titolo “Educare alla parità di genere”, nell’ambito del Service
“L’educazionecivica nelle scuole”: insegnamento inserito nei programmi della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, mediante la legge n. 92 del 20 agosto 2019, quale disciplina trasversale e finalizzata a sviluppare conoscenze e competenze ispirate ai valoridella nostra Costituzione.

L’uguaglianza di genere rientra tra i diritti costituzionali della nostra Repubblica, ma è anche un obiettivo prioritario della Comunità Europea che lo ha indicato al punto quinto dell’ Agenda 2030

Introdotta, come esigenza di giustizia e come finalità primaria per la prima volta il 10 dicembre 1948 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, la parità di genere è ancora lontana dalla sua effettiva realizzazione ed oggi sembra che nella comunità mondiale vi siano molteplici segni di recessione. Basti pensare agli atroci episodi di violenza di genere a cui assistiamo sgomenti nella nostra cosiddetta società civile, alle condizioni di schiavitù, di abusi, di molestie e di sottomissione in cui vivono le donne in numerosi Paesi senza dimenticare le discriminazioni, lavorative, retributive e legislative che non garantiscono ancora alle donne uguali opportunità e pari condizioni sociali ed economiche.

La democrazia si fonda sul rispetto della dignità e del valore della persona umana, indipendentemente dall’essere uomo o donna e perché essa possa realizzarsi occorre agire eliminando gli ostacoli, gli stereotipi, i pregiudizi che impediscono uguaglianza di opportunità per tutti. Il cammino per un’effettiva partecipazione democratica è ancora irto di difficoltà e si rivela lungo e spesso arduo.

Pertanto educare alla parità di genere, è necessario fin dalla più tenera età quando si strutturano comportamenti, regole e valori sociali; quindi diviene un tema educativo attualissimo e pressante per le famiglie e per le scuole; parlarne non è femminismo, né una ideologia e neppure coincide con la garanzia della “quota rosa” ma è una priorità assiologica perché si possa fondare e costruire una società libera, giusta, tra eguali.

Nel convegno organizzato dai Lions hanno offerto qualificati contributi diversi relatori, quali la Prof.ssa Patrizia Di Lorenzo-Presidente dell’ Associazione di promozione sociale “La Tenda della luna” di Torino-che, attraverso una disamina sulle radici dell’educazione, ha indicato l’urgenza di riscattare un’etica del linguaggio per ristabilire una dimensione educativa valoriale, lavorando sulle coscienze per vincere la struttura della subcultura, ancora purtroppo persistente.

La Dott.ssa Vincenza Bifera, terapeuta, criminologa, esperta in vittimologia, socia del Club Lions “Porto Ulisse” di Catania ,ha posto l’accento sulla necessità di una nuova pedagogia del genere, utilizzando nuove metodologie nei media con la nascita di una nuova educazione del linguaggio.
E’ stata particolarmente apprezzata dai docenti e dirigenti collegati a relazione della Dott.ssa Caterina Fazio, consulente psicologa del Centro Antiviolenza “Frida Kahlo” Onlus di Barcellona Pozzo di Gotto che ha affrontato il tema dell’uguaglianza di genere proponendo strumenti didattici pratici, fruibili dagli educatori all’interno delle scuole.

La Dott.ssa Giulia Carmen Fasolo, operatrice all’ascolto e all’accoglienza e vicepresidente dello stesso Centro “Frida Kahlo” Onlus di Barcellona Pozzo di Gotto che fa parte della Rete Nazionale Antiviolenza, ha presentato il
“Report dei dati di accesso ai Centri Antiviolenza”, evidenziando quanto il fenomeno delle diverse forme di violenza di genere sia diffuso anche nel nostro territorio ed ha indicato come siano fondamentali i percorsi di accoglienza, di recupero e di orientamento al lavoro. E’ emerso come sia importante l’azione gratuita e preziosa di questi centri che operano con generosità incessantemente.

Il dibattito, moderato dalla prof.ssa Graziella Scalisi, è stato arricchito dagli interventi istituzionali delle Autorità lionistiche: l’Avv. Giuseppina Siracusa, presidente della IV Circoscrizione, il Dott. Maurizio Gibilaro , secondo Vice governatore, il Dott. Francesco Cirillo, primo Vicegovernatore, l’ Avv. Salvatore Giacona, Past Presidente del Consiglio dei Governatori.

Ha concluso i lavori l’ Avv. Mariella Sciammetta, Governatore del Distretto Lions 108Yb Sicilia che ha sottolineato il forte impegno dei Lions diretto ad informare e formare le nuove generazioni al rispetto dei valori di eguaglianza e parità.

L’evento è stato molto seguito ed apprezzato per la competenza degli intervenuti e per il suo forte messaggio educativo.

 

 

 

FLACCOMIO GIF