L’Orsa Basket rinuncia alla serie C: “Non c’è un protocollo per ripartire”

- Notizie sportive, Basket, In evidenza

Il Consiglio Direttivo dell’Orsa Basket Barcellona, convocato d’urgenza ieri mattina dal vice-presidente Lorenzo Crisafulli, ha comunicato alla Federazione la decisione di rinunciare alla partecipazione del campionato di serie C Silver. “Senza un protocollo sanitario non possiamo mettere a rischio la salute dei nostri tesserati”: è questa in sintesi la motivazione della scelta, adottato dopo che la stessa Federazione sabato 30 gennaio aveva inviato una nota con cui fissava per domani 2 febbraio il termine ultimo per comunicare la non partecipazione ai campionati regionali senza incorrere in sanzioni amministrative e disciplinari.

Nella risposta inviato oggi via pec la dirigenza barcellonese ha chiarito le motivazioni della scelta, legate anche ad un protocollo poco chiaro per la ripresa degli allenamenti. E’ stato infatti ritenuto non idoneo un protocollo che prevede solo un tampone ad inizio attività e poi le autocerticazioni settimanali da parte degli atleti. La società sottolinea come, una volta finita l’emergenza sanitaria, si batterà per mantenere il titolo sportivo che appartiene alla città.

“A fronte di una pressione da parte della Federazione per la ripartenza dei campionati d’interesse nazionale – si legge la nota – si denota una totale mancanza di informazioni in merito ai protocolli sanitari da utilizzare per le gare e la mancanza di risposta ai quesiti posti in essere sulla questione dalle società. Il Consiglio Direttivo, preso atto di questa situazione, ha deliberato all’unanimità di non confermare l’iscrizione al campionato di serie C silver poichè al momento non sussistono, per mancanza di protocolli, le condizioni per la tutela sanitaria dei nostri tesserati e delle loro famiglie. Si ribadisce che la tutela sanitaria dei tesserati rappresenta una responsabilità sia civile che penale del presidente della società (e non solo di esso), ma soprattutto una responsabilità morale di tutti i componenti della stessa. Tale decisione al momento riguarda solo ed esclusivamente il campionato di serie C silver, poiché il termine ultimo per la rinunzia è stato fissato entro domani 2 febbraio. Resta inteso che tale rinuncia viene formulata solo ed esclusivamente perché ci troviamo di fronte ad un fatto del tutto eccezionale, una pandemia mondiale. Non si possono applicare sanzioni disciplinari, amministrative o addirittura prevedere la perdita del titolo sportivo nei confronti di una società che, per tutelare la salute dei propri tesserati, rinuncia alla disputa di un campionato. Il titolo sportivo appartiene alla città e noi come Orsa Basket Barcellona, una volta finita l’emergenza sanitaria, faremo di tutto affinché esso venga tutelato in tutte le sedi opportune”.

 

 

 

FLACCOMIO GIF