Covid-19, altro positivo al pronto soccorso di Barcellona: i dati di alcuni comuni del comprensorio

- Cronaca, In evidenza

Il Coronavirus continua diffondersi nel comprensorio tirrenico, soprattutto a Milazzo e Barcellona.

Nelle città del Longano i positivi nella casa di riposo sono 19, come confermato dal direttore sanitario della Fraternitas Giovanni Strano nell’intervista esclusiva a 24live (guarda l’articolo). Un altro infermiere del Pronto soccorso di Barcellona è risultato positivo al tampone.

Preoccupa la situazione di Milazzo, dove si sono registrano altri 19 positivi. Con i 10 guariti, il totale degli attuali positivi nella città del Capo sale a 244, ben oltre il dato più alto registrato a Barcellona all’inizio di dicembre, quando i contagi era 237. Il sindaco Pippo Midili ha sottolineato come l’impennata della diffusione del Covid-19 si è registrata dopo il periodo natalizio, a conferma di comportamenti non proprio prudenti di molti cittadini, non solo a Milazzo

Nei comuni del comprensorio tirrenico il dato più significativo si registra a Santa Lucia del Mela, con 26 attuali positivi, di cui 7 nelle ultime 24 ore. Il sindaco ha disposto la chiusura del plesso scolastico “P. Galluppi” con sospensione dell’attività didattica della Scuola dell’Infanzia. Secondo gli ultimi aggiornamenti, diffusi attraverso le pagine ufficiali dei Comuni, ad Oliveri sono 12 gli attuali positivi, 6 sono a Furnari, 9 a Castroreale, 7 a Rodì Milici ed 11 a Terme Vigliatore. Non ci sono positivi riscontrati dall’Asp a Mazzarrà Sant’Andrea e Novara di Sicilia, dove però nei giorni scorsi si è registrato il decesso di una 96enne al Policlinico per le conseguenze del contagio. Sono state attivate le procedure per il tracciamento.

 

 

 

FLACCOMIO GIF