Barcellona, telecamere in azione contro chi abbandona i rifiuti per strada

- Cronaca, In evidenza

Pugno duro dell’Amministrazione comunale contro gli incivile che continua a gettare rifiuti in ogni angolo della città.

La videosorveglianza già attiva in molte vie del centro sarà presto implementata dopo che le Giunta Municipale ha approvato all’unanimità la delibera che prevede l’ampliamento del servizio di videosorveglianza e la messa in funzione di quello esistente su tutto il territorio cittadino. Si attendono le risorse economiche previste da un bando del Ministero dell’Interno, scaduto lo scorso 15 ottobre.

“Purtroppo il contratto che disciplina il servizio igiene ambientale – chiarisce il sindaco Pinuccio Calabrò – prevede l’utilizzo di sole 3 telecamere mobili, ma è in corso una trattativa con la Dusty per migliorare il servizio in attesa del prossimo bando di gara per il servizio di raccolta dei rifiuti (il contratto scade nel novembre 2021). Nel frattempo molti sporcaccioni per Natale riceveranno una bella sorpresa”.

La foto diffusa sui canali social del primo cittadino mostra il nuovo sport cittadino, il lancio della busta di immondizia dalla macchina. Per la privacy l’immagine è ingrandita al fine di non permettere di individuare del responsabile, a cui presto sarà notificata la sanzione.

 

 

 

FLACCOMIO GIF