Amministrative 2020, completate le verifiche sui voti: riscontrate differenze di compilazione nei verbali. Eletti Gabriele Sidoti e Tindaro Grasso

- Elezioni Amministrative 2020, In evidenza

L’ufficio centrale elettorale, chiamato alla conta ufficiale delle preferenze, ha riscontrato alcune differenze tra il totale dei voti pubblicati martedì pomeriggio sul sito del Comune e quelli realmente espressi nelle 48 sezioni di Barcellona Pozzo di Gotto.

Nel ricordare che i dati pubblicati sul sito non sono ufficiali e quindi suscettibili di modifica da parte dallo stesso ufficio centrale, sono state confermate le segnalazioni avanzata dai consiglieri Gabriele Sidoti per Città Aperta e Tindaro Grasso per la lista Calabrò sindaco. Entrambi erano stati indicato come eletti sulla base dei dati raccolti dai rappresentanti di lista nelle singole sezione, ma al momento della pubblicazione dei totali sono risultati primi dei non eletti, rispettivamente alla spalle di Federica Maio di Città Aperta per due voti e di Carmen Zarcone di Calabrò sindaco per un solo voto. Da un controllo sommario tra i due dati, è emersa la mancata assegnazione di quattro voti a Sidoti ed a Grasso in due diverse sezione per quello che è stato accertato come un errore materiale. Nella compilazione dei verbali, probabilmente per una svista, sono stati riportati i voti nella casella sbagliata, assegnando le preferenze al candidato posizionato nella riga superiore. Da qui la differenza nei totali che è stata riscontrata con il controllo analitico effettuato dalla commissione. Altri errori di conteggio sono stati riscontrati per altri candidati al consiglio, ma non avrebbero modificato la griglia degli eletti al civico consesso.

Per la pubblicazione dei dati ufficiali si dovrà attendere probabilmente domani, per la mancanza di un modello che non sarebbe stato inviato dalla Regione, che ha provocato un leggero ritardo nel completamento della procedura. Il problema è già stato risolto e la commissione è al lavoro per compilare tutta le documentazione. La segreteria di Palazzo Longano provvederà poi alla pubblicazione dell’avviso con l’elenco degli eletti al consiglio comunale.

 

 

 

FLACCOMIO GIF