Barcellona, venerdì 25 settembre al Teatro Mandanici lo spettacolo “Juliet ≡ Romeo”

- Attualità, Musica e Spettacoli

Il Laboratorio multidisciplinare, in occasione della ripartenza del Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto, andrà in scena venerdì 25 settembre alle ore 21 con lo spettacolo “Juliet ≡ Romeo”, voluto dalla Giunta Materia e condotto dall’associazione “La Luna Obliqua” di Sasà Neri. 

Il botteghino in teatro è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 15:30 alle ore 18. Al link https://mandanici.organizzatori.18tickets.it/ la biglietteria online interattiva con la mappa dei posti in costante aggiornamento e che si bloccherà al completamento del numero massimo di spettatori ammessi, pari a 210 (come indicato dalla Regione in osservanza delle normative anti COVID). Il biglietto ha un prezzo unico di 8 euro.

“Lo spettacolo esito del Laboratorio – sottolinea il sindaco Roberto Materia – è uno dei momenti fondamentali della gestione in house del Teatro della città di Barcellona da parte del Comune. Quest’anno, oltre a rappresentare uno dei modi con i quali l’ente locale si occupa di promuovere il talento e la formazione dei suoi cittadini, a partire dai più giovani, è anche una sorta di evento-simbolo capace di sottolineare, con l’energia delle arti teatrali, la voglia di ripartenza e il coraggio dell’intera comunità nell’affrontare la pandemia e i suoi effetti. Quello del 25 settembre è dunque per tutti noi un appuntamento al quale aderire con partecipazione e orgoglio”. 

“Il laboratorio da cui nasce “Juliet ≡ Romeo” – ricorda il regista Sasà Neri – si è sviluppato quasi interamente online a causa della pandemia. Lo spettacolo è, quindi, una sfida particolarmente difficile. Coloro che sono rimasti nel laboratorio nonostante i problemi nati dal Covid sono animati non solo dell’amore per il teatro, ma soprattutto dalla passione per la conoscenza, per ciò che attraverso il teatro si può arrivare a scoprire di noi stessi e degli altri. In scena parleremo, sì, di Romeo e Giulietta, ma, attraverso le atmosfere e le evocazioni, vorremmo riflettere insieme su ciò che divide (interessi, pregiudizi, abitudini, vigliaccherie) e su ciò che ci unisce, a cominciare dall’amore e dall’amicizia. E speriamo di riuscire a rapire l’attenzione degli spettatori”.

Messa in scena pop, con musiche e canti dal vivo e incursioni video, lo spettacolo, che vede al fianco degli allievi barcellonesi anche artisti della Luna Obliqua, è diretto da Sasà Neri con Davide Caputo e Ninetta Napoli assistenti alla regia. La direzione musicale è firmata da Giulio Decembrini, le azioni coreografiche sono di Alice Ingegneri. Davide Colnaghi e Riccardo Ingegneri hanno curato rispettivamente la dizione e i combattimenti scenici. Completano il desk tecnico Simone Lo Presti ingegnere del suono e il service audio-luci di Danilo Auditore. 

 

 

 

 

FLACCOMIO GIF