Barcellona, sabato presentazione del libro “Turillo Sindoni, un tempo scultore di fama mondiale”

- Attualità, Cultura

Sabato 12 settembre alle ore 19, nei Giardini Oasi di Barcellona Pozzo di Gotto, sarà presentato il libro “Turillo Sindoni, un tempo scultore di fama mondiale”, pubblicato dalla casa editrice Kimerik. Alla presentazione interverrà Gianfranco Natale, titolare della Casa editrice Kimerik, assieme ai due autori e ad Andrea Italiano. L’incontro sarà introdotto e moderato da Marcello Crinò.

Scritto da Simone Cardullo e Massimo Sindoni, con la prefazione dello storico dell’arte Andrea Italiano, il libro è frutto di una lunga ricerca degli autori e rappresenta il primo, fondamentale passo per dare avvio ad una serie di successivi studi scientifici storico-critici sull’artista per tirarlo fuori dall’oblio. 

Turillo Sindoni nacque nel vicolo di San Paolino il 24 dicembre 1868, e trasferitosi a Roma, si sposò con la nobildonna Anna Elisabetta Maria Maddalena Rainati, nipote del Papa Pio X. Morì a Roma nel 1941 e fu seppellito inizialmente nel cimitero del Verano, da dove fu poi esumato (1951) e spostato in una piccola cella. Realizzò tanti Monumenti ai Caduti per molti Comuni italiani ma non nella sua città natale, a causa di polemiche per l’aumento del costo pattuito inizialmente da Sindoni con il Comitato promotore.  

Piuttosto dimenticato per tanto tempo dalla sua città natale, in tempi recenti è iniziata la sua riscoperta. Prima una mostra fotografica, organizzata nel 2008 dalla Pro Loco Manganaro, poi la conferenza alla Corda Fratres il 29 dicembre 2018, che in sostanza anticipava i contenuti del libro. Infine la collocazione della lapide a lui dedicata, il 7 luglio 2019, nel vicolo San Paolino dove nacque. 

 

 

 

 

FLACCOMIO GIF