L’avv. Giuseppe Sottile chiede un confronto con gli altri candidati a sindaco

- Politica

L’avvocato Giuseppe Sottile lancia il guanto di sfida agli altri candidati a sindaco della città del Longano, anticipando i tempi e proponendo un confronto pubblico sfruttando l’ospitalità dell’azienda agricola Ararat di Cannistrà.

La proposta arriva qualche giorno dopo la presentazione della lista di Vox Italia e della squadra di assessori composta tra l’altra dall’ideologo del movimento Diego Fusaro, insieme all’avv. Mario Pietro Coppolino, alla dott.ssa Maria Grazia Accetta, all’Ing. Nino Torre ed all’imprenditrice Carmen Trovato.

“Purtroppo a Barcellona – si legge in una nota – si ripropone in un certo qual modo ciò che accade a livello nazionale, dove si presenta un’alternanza senza alternativa tra una sinistra liberista e globalista una destra altrettanto liberista e globalista. Nel caso di specie le coalizioni che fanno capo a Pinuccio Calabró ed Antonio Mamí rappresentano entrambe una evidente continuità con due esperienze amministrative fallimentari.  Per un confronto sui temi e sulla visione della città, in cui ci poniamo alternativa ad entrambe gli schieramenti, voglio lanciare l’idea di un confronto con gli altri candidati sindaci e i giornalisti, da svolgersi proprio nella splendida cornice dell’azienda agricola Ararat, con il consenso dell’Avv. Eugenio Benvegna, che ringrazio per la grande disponibilità e cortesia”. 

 

 

 

 

FLACCOMIO GIF