Rinviate ufficialmente le Oliveriadi 2020

- Provincia

La Cooperativa Acqua Marina, l’Amministrazione Comunale di Oliveri e lo staff delle Oliveriadi hanno comunicato il rinvio ufficiale dell’edizione 2020 dell’ormai tradizionale appuntamento con il gioco a tappe che in questi anni ha coinvolti molti comuni della fascia tirrenica e nebroidea della provincia di Messina.

“Le Oliveriadi – si legge nella nota – si sarebbero tenute quest’anno nel Comune di Furnari nella giornata di apertura, con il consueto gran finale nel comune ospitante di Oliveri. Sarebbero state le serate per rivedersi dopo un anno, sotto l’occhio sapiente dei capi squadra, mangiando, bevendo, ridendo e soprattutto allenandosi per sconfiggere la corazzata Librizzi. Tutti accomunanti da quella adrenalina mista ad ansia, stupore e attesa, che montano sempre più mano a mano che si avvicina al mese di luglio. Si è sperato sino alla fine, mettendo in conto la possibilità di poterle organizzare comunque, magari in tempi e modi diversi, ridimensionandole, ma l’emergenza coronavirus proprio non lo consente. Abbiamo deciso di posticipare le Oliveriadi. Abbiamo cercato fino all’ultimo di fare il possibile per avere anche quest’anno le nostre due domeniche, ma le Oliveriadi, sono negli anni diventate veramente una grande, immensa, gigantesca famiglia, che abbraccia il nostro paese e tutti i paesi in gara. Le Oliveriadi raccolgono così tante persone che, ad oggi, le condizioni non ci permettono di garantirvi una grande famiglia in salute, nel rispetto delle norme anti-Covid19. La festa, la lotta in nome di un sano campanilismo, che rappresenta un tratto tipico siciliano e il gran divertimento, sono solo posticipati”.

L’edizione delle Oliveriadi 2020, dunque, è rinviata, ma con la promessa degli organizzatori di continuare a monitorare i cambiamenti del contesto normativo per non rischiare di rivederci solo nel 2021.