Positiva un’anziana di San Marco d’Alunzio, al Cutroni Zodda anche gli ospiti della casa di riposo di Messina

- Cronaca, In evidenza

Continua il lavoro incessante dei medici e paramedici dell’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona, dove si sta completando la trasformazione in Covid-Hospital così come previsto dalla Regione siciliana. Oggi si è registrato un caso positivo di un’ottantenne di San Marco d’Alunzio, secondo quanto trapelato ospite di una casa di riposto, che è adesso ricoverata nel reparto di Malattie Infettive di Barcellona. Nessun caso positivo si registra nella città del Longano, mentre sono ricoverati nel plesso centrale del nosocomio alcuni degli ospiti della casa di riposo di Messina, duramente toccata dal contagio, ed alcuni pazienti che erano ricoverati al Neurolesi di Messina. Il laboratorio analisi di Barcellona ha effettuato le verifiche su alcuni tamponi per casi sospetti, ma si attendono le prossime 24/48 ore per ottenere l’esito del test.