La Procura di Barcellona vuole fare chiarezza sulle cause della morte della piccola Sara Recupero

- Cronaca, In evidenza

Il dolore indescrivibile per la prematura morte di una figlia a soli 7 anni ha spinto i genitori di Sara Recupero a chiedere l’intervento della magistratura per chiarire le cause del decesso, avvenuto domenica scorsa 9 febbraio all’ospedale Fogliani di Milazzo.

La madre ha descritto ai magistrati della Procura di Barcellona quando accaduto dal 13 dicembre scorso, quando la piccola venne sottoposta ad un intervento per una malformazione congenita al Policlinico di Messina. La bambina sembrava aver superato bene l’operazione, prima della crisi respiratoria di domenica scorsa. Trasportato al pronto soccorso di Barcellona è stata trasferita nel reparto di pediatria del Fogliani di Milazzo, l’unico operativo nella zona, dove purtroppo il suo cuoricino ha smesso di battere. I magistrati hanno così disposto la riesumazione del corpo e l’esame autoptico per risalire al motivo del decesso. I familiari chiedono adesso di sapere solo la causa della morte, senza puntare il dito contro nessuno, per trovare risposte alle tante domande che si accavallano nella loro mente davanti a questa tragedia.