Liquami fognari scaricati sull’alveo del Longano, a pochi passi dal centro città

- Cronaca

La Legambiente del Longano ha chiesto l’intervento dell’autorità preposta alla tutela della salute e dell’igiene ambientale, in merito al probabile scarico di liquami fognari nell’alveo del torrente Longano

“E’ stato effettuato un sopralluogo effettuato, dopo diverse segnalazioni pervenute, l’11 ottobre scorso – afferma il presidente Carmelo Ceraolo – lungo l’asta fluviale del Torrente Longano, e precisamente nel tratto ricadente tra il Viale delle Rimembranze e Via Longano. E’ stato possibile constatare lo sversamento di probabili liquami fognari miste ad acque bianche, attraverso un tubo circolare rotocompresso, direttamente nell’alveo del Torrente, precisamente all’altezza della Farmacia Venuto, creando un problema di natura igienico sanitario aggravato anche dalla percezione olfattiva in zona di odori nauseabondi”.