Anche il Museo Epicentro aderisce alla XV Giornata del Contemporaneo

- Attualità

In occasione della XV Giornata del contemporaneo, il prossimo 12 ottobre 2019, il Museo Epicentro apre le porte agli appassionati e ai visitatori.

Si tratta di un altro importante appuntamento per il Museo Epicentro che aderirà alla giornata organizzata e promossa dalla AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani con la sua collezione d’arte su mattonelle di cm. 30×30 realizzate con qualsiasi tecnica colori e materiali con sopra impresso i diversi linguaggi d’arte, dalla pittura ad olio al collage, alla scultura, mosaico, ceramica, fotografia ecc. la mattonella cambia il suo significato da manufatto per l’edilizia ad opera d’arte con la presenza di oltre 1200 artisti che hanno fatto la storia dell’arte in Italia dal movimento di Corrente con Ernesto Treccani alle ultime Generazioni con Roberto Cuoghi, presenti nelle maggiori collezioni e nelle mostre più importanti dalla Biennale Internazionale d’Arte di Venezia alla Documenta di Kassel in Germania. Sarà una festa dell’arte che unirà le grandi istituzioni museali e le realtà più piccole per raccontare, da Nord a Sud, la vivacità della creatività Italiana. Il Museo Epicentro aprirà per l’intera giornata del 12 ottobre i propri spazi espostivi dalle ore 10,30 alle 21,00, per mettere a conoscenza dei cittadini la collezione d’arte su mattonelle, un patrimonio artistico contemporaneo che darà luce non solo alla città di Barcellona Pozzo di Gotto e alla Sicilia varcando anche i confini Nazionali e Internazionali, merito del fondatore Nino Abbate che dal 1994 e riuscito a collezionare e creare un museo unico nel suo genere.