Barcellona Pozzo di Gotto domani aderisce all’evento “Puliamo il mondo”

- Attualità, Eventi in città

Anche Barcellona Pozzo di Gotto aderisce all’evento “Puliamo il mondo”, con l’impegno di un nutrito gruppo di associazioni. Domani il 21 settembre 2019 si celebra il World Cleanup Day, la più grande azione civica positiva che il mondo abbia mai visto. L’obiettivo è ripulire il mondo dai rifiuti e mantenerlo pulito attraverso il piano di riduzione dei rifiuti globale (Keep It Clean Plan). Anche Barcellona Pozzo di Gotto risponde alla chiamata, tramite la partecipazione di vari gruppi, realtà associative, singoli cittadini, che, parafrasando il celebre motto di J.F.K e chiedendosi quindi cosa in prima persona potessero fare per rendere il proprio mondo migliore, hanno deciso di partecipare attivamente.

L’ appuntamento è di fronte all’Istituto Ugo Foscolo, nel quartiere di S. Antonino, dalle 9 del 21 settembre e da lì ci si muoverà per procedere alla pulizia di diversi punti del quartiere. Hanno già aderito all’iniziativa numerose associazioni, ma l’iniziativa é aperta a tutti coloro che vorranno unirsi. Saranno presenti:

– Amici degli animali, Barcellona
– Animatori Sant’Antonino
– Associazione accademia musicale artistica culturale on.Nino Pino Balotta
– Associazione Culturale Fumettomania Factory
– Associazione Prisma, Barcellona PG
– Casa di Francesco
– Comunità di Sant’ Egidio
– Fidapa Barcellona PG
– FumettoMania
– Gifra, Barcellona
– Genius Loci Barcellona PG
– Gruppo scout FSE Barcellona 1° “P.G. Frassati”
– Gruppo Genitori adottivi, Barcellona PG
– Legambiente del Longano
– Lions Club, Barcellona PG
– Movimento Città Aperta
– OFS, Ordine Francescano Secolare
– Oratorio FMA Barcellona PG
– Parco Jalari Barcellona
– Pro Loco Manganaro
– Rotary Club Barcellona Pozzo di Gotto
– Unione ex-allievi Don Bosco, Barcellona PG

Si ringrazia inoltre la #Dusty per la collaborazione e per i mezzi che metterà a disposizione.

Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall’incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che da 26 anni organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati, istituzioni locali e aziende. Lo scorso anno in Italia l’iniziativa ha coinvolto oltre 600mila volontari, 35 associazioni cattoliche e laiche, tante scuole, migranti e comunità straniere

 

 

 

 

FLACCOMIO GIF