Artisti per Beneficienza, estemporanea di pittura organizzata da Lions e Leo Club

- Associazioni in città, Attualità

Il Lions Club ed i LEO di Barcellona P.G. proseguono il loro progetto a sostegno di chi ha bisogno e sabato 14 settembre organizzano una estemporanea di pittura denominata “Artisti per Beneficienza”. L’appuntamento è fissato nei Giardini Oasi Piazza San Sebastiano, Barcellona P.G. con un nutrito gruppo di pittori oltre 40 che hanno aderito all’iniziativa.

Gli artisti doneranno gratuitamente la loro tela al Club Lions di Barcellona P.G., che provvederà ad effettuare una mostra collettiva di tutti i dipinti, della durata di sette giorni, in occasione della quale potranno, a scelta degli artisti, essere anche esposti altri dipinti dei partecipanti alla manifestazione del prossimo sabato.

Il Lions Club Barcellona P.G. utilizzerà le opere donate per perseguire le proprie finalità e di ciò verrà data comunicazione agli artisti, a cui sarà rilasciato durante un evento pubblico, un attestato di partecipazione.

Durante l’evento sarà organizzata una postazione con pennelli, colori, etcc, in modo che anche ragazzi possano essere coinvolti e stimolati a dipingere qualche oggetto ed anche a loro sarà donato un attestato di partecipazione.

Per l’occasione la Biblioteca Comunale Oasi, grazie alla disponibilità dell’Assessore Angelita Pino, sarà eccezionalmente aperta durante lo svolgimento dell’estemporanea e saranno predisposti dei punti di lettura all’interno e all’esterno nei giardini, con i contributi di alcuni volontari. Tale attività, che vede coinvolta tra gli altri la Maestra Mariella Molino, si incardina nell’ambito del programma nazionale “Nati per leggere” con la finalità di intrattenere  i Ragazzi, i Giovani ed i meno Giovani che parteciperanno all’evento.

L’evento sarà impreziosito dalla partecipazione di alcuni giovani artisti speciali affetti da Sindrome autistica che, attraverso l’arte (pittorica, musiva, ecc) hanno avviato percorsi di aggregazione ed integrazione sociale, dai ragazzi dell’associazione “Ciurma”, oltre alla coordinatrice Maria Piazza e dagli alunni e docenti del “Liceo Artistico/Musicale e Coreutico sez. Musicale” di Terme Vigliatore.