L’on. Catalfamo chiede al Governo Conte attenzione per le infrastrutture al Sud

- Politica

L’on. Antonio Catalfamo, capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars, chiede al governo Conte maggiore attenzione sulle infrastrutture che dovranno essere realizzato al Sud ed in Sicilia.

“Dalla Sicilia dobbiamo far sentire la nostra voce perché questo governo nasce con poca credibilità politica e istituzionale, non solo per il programma scritto di fretta e furia ma anche per i curricula dei singoli ministri, per il poltronificio sbandierato sui giornali, per l’acrobazia anti-democratica che vede al governo le forze politiche sempre perdenti nell’ultimo anno e mezzo. Lo smacco è la mancanza di un piano di investimenti per il Sud, ancora una volta, che già avevamo visto con Renzi e che stiamo rivedendo oggi. La Sicilia ha bisogno di infrastrutture, dalle ferrovie agli aeroporti, siamo la regione che paga di più, in media, per un biglietto nazionale. Autostrade, strade, ponti, i nostri porti, hanno bisogno di un serio intervento di recupero cui la sola Regione non può far fronte. Lunedì saremo a manifestare anche noi a Roma perché gli italiani meritano di tornare al voto e di scegliere da chi farsi governare, sulla base di un programma serio e che metta il Sud come priorità assoluta.”