Oliveri, lunedì 5 agosto la presentazione del libro “Una rosa bianca”

- Cultura

Domani, lunedì 5 agosto, a partire dalle 19, al lido Baiadera, il Comune di Oliveri, in collaborazione con l’Avis di Falcone, organizza la presentazione del romanzo “Una rosa bianca” di Flaviana Gullì e Gaetano Mercadante (Giambra editori, con illustrazioni di Andrea Sposari). L’incontro, che rientra nella rassegna letteraria “Un mare di righe”,  sarà moderato dal regista teatrale Giuseppe Pollicina, mentre gli attori del laboratorio “Tanti amici” da lui stesso diretto leggeranno alcuni brani tratti dal libro.

“Una rosa bianca” è liberamente ispirato alla vita di Graziella Recupero, giovane barcellonese barbaramente uccisa il 25 giugno del 1956 da un “innamorato” respinto. Il libro, pur traendo spunto da vicende realmente accadute, come testimonia la raccolta dei documenti della seconda parte, non costituisce, tuttavia, una fedele ricostruzione storica dei fatti. Al resoconto degli eventi, testimoniati dai giornali dell’epoca e dagli atti processuali, si mescolano, infatti, non solo i racconti dei compagni di scuola, quelli dei testimoni oculari del delitto che sono ancora in vita, ma anche qualche episodio frutto di fantasia. L’obiettivo non facile, vista la notevole distanza temporale che ci separa dal fatto di cronaca, è quello di tentare di salvare dall’oblio una storia che sconvolse la mente e il cuore dei barcellonesi.