Milazzo, arrestato agli imbarcaderi un corriere della droga diretto alle Eolie

- Cronaca

I finanzieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato presso gli imbarcaderi del Porto di Milazzo, un pregiudicato 29enne G.G., residente in Santa Marina Salina (ME). Il giovane stava tornando nelle isole Eolie dopo essersi procurato nel territorio mamertino oltre 100 grammi di marjuana. Il corriere, che era in attesa dell’imbarco presso il terminal degli aliscafi, è incappato negli approfonditi controlli posti in essere dai finanzieri. Nel corso di una meticolosa perquisizione hanno rinvenuto lo stupefacente, suddiviso in due involucri, che lo stesso deteneva nei propri bagagli. La marjuana, che era destinata al mercato eoliano, è stata sequestrata ed il responsabile è stato arrestato in flagranza di reato e condotto – su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto Alessandro Liprino, presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.
L’attività eseguita si incardina nell’ambito dell’intensificazione dei servizi svolti a contrasto del traffico di sostanze stupefacenti disposti e coordinati dal Comando Provinciale di Messina, attività nella quale i finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Milazzo, sono impegnati in prima linea al fine di fronteggiare il dilagante fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti.