Barcellona, definita la composizione del comitato pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati

- Attualità

E’ stata definita la composizione del Direttivo del Comitato Pari Opportunità presso il Consiglio dell’Ordine Avvocati di Barcellona. La consultazione tra gli iscritti del 18 maggio scorso, che si è svolta nel giorno in cui è stato eletto il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Barcellona Pozzo di Gotto, aveva definito sei dei sette componenti del nuovo “Comitato Pari Opportunità” per il quadriennio 2019/2022. Si trattava degli avvocati Corrado Rosania, Santina Maiorana, Antonella Donato, Adele Rosselli, Melangela Scolaro, Fabrizio Spinelli. Ieri pomeriggio si è insediamo il nuovo organismo, a cui si è aggiunto il consigliere Orazio Giacinta, indicato dal consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Barcellona,. A conclusione della prima seduta sono stati definiti gli incarichi interni, con la presidenza affidata a Corrado Rosina, la vice presidenza a Santina Maiorana, la segreteria con funzioni di tesoriere ad Antonella Donato (Segretaria con funzioni di tesoriere)

Ricordiamo che le finalità del Comitato espressamente indicate dalla legge professionale forense ed impegna il direttivo a promuovere le politiche di pari opportunità nell’accesso, nella formazione e qualificazione professionale e l’attività di ricerca, analisi e monitoraggio della situazione degli Avvocati e dei Praticanti operanti in condizioni soggettive od oggettive di disparità nell’ambito istituzionale di pertinenza dell’Ordine degli Avvocati. Il Comitato dovrà prevenire, contrastare e rimuovere i comportamenti discriminatori sul genere e su qualsivoglia altra ragione e ogni ostacolo che limiti di diritto e di fatto la parità e l’uguaglianza sostanziale nello svolgimento della professione forense e sovraintendere e vigilare sulla corretta e concreta applicazione dei principi e delle disposizioni di cui alla legge professionale forense.