“Percorsi di legalità”, tavola rotonda a Oliveri

- Provincia

Negli scorsi giorni si è tenuta presso l’Aula Consiliare del Comune di Oliveri una tavola rotonda dal titolo “Percorsi di legalità”, a cura del movimento Cirano Giovani e con la collaborazione del movimento Cirano e Leo Club Milazzo. Tema centrale del convegno è stata la legalità, su cui si è parlato a lungo, alla presenza cospicua dei giovani della zona.

Ospiti della serata sono stati Pietro Campagna, fratello di Graziella Campagna, che ha emozionato i partecipanti con la propria testimonianza, Giuseppe Scandurra, della rete nazionale Antiracket, che ha messo in evidenza il suo impegno costante da anni a supporto degli imprenditori, Luciano Armeli Iapichino, docente e scrittore presso “Antimafia 2000″, che ha risposto alle domande della platea, chiarendo molti dubbi e spiegando alcuni concetti fondamentali, dando una risposta adeguata e concreta alla domanda ” Come può l’essere umano capovolgere i valori?”.

Oggi è importante parlarne, confrontarsi per ricordare ma dobbiamo trasformare le parole e i ricordi nei corretti atteggiamenti quotidiani. È questo il momento di agire, non perdiamo l’occasione.“, con queste parole Marco Crisafulli, Presidente del movimento Cirano Giovani, ha aperto i lavori e ha ringrazia tutti gli ospiti intervenuti. Presente anche una rappresentanza dell’Istituto Comprensivo Terme Vigliatore con la classe 3G del plesso di Oliveri e l’Arma dei Carabinieri. Un evento carico di valore, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare i giovani verso questa delicata tematica, cercando di spronare alla legalità e al rispetto delle regole.