A Milazzo, la caccia al miglior gelato contemporaneo 2019

- Associazioni in città, Attualità, Provincia

Domenica 26 maggio, porte aperte a Capo Milazzo con gelatieri artigiani nazionali che sbarcano nella città del promontorio per tre giorni di alta formazione e una sfida che decreterà il miglior gelato contemporaneo 2019.

Domenica prossima a Gigliopoli, nei giardini della fondazione Lucifero di Capo Milazzo, si terrà una giornata inaugurale a porte aperte della Rassegna italiana Gelato Contemporaneo con eventi per grandi e bambini legati alla diffusione del concetto di gelato artigianale, buono e sano.

La mattina, dalle mani di Giovanna Musumeci e Gianfrancesco Cutelli – milazzese di nascita trapiantato a Pisa, miglior gelatiere italiano nel 2015- i bambini potranno imparare a preparare la granita con l’antica tecnica con tino, ghiaccio e sale raccogliendo e lavorando la frutta del Mercato della Terra di Gigliopoli. Il pomeriggio alle 17.00 Arnaldo Conforto, insignito Maestro della Gelateria Italiana e direttore della Scuola di Gelateria di Perugia, terrà un incontro informativo dal titolo “Il gelato artigianale italiano, sano, buono e vero: come riconoscere la qualità”.

Durante l’arco della giornata, l’azienda Planeta, partner della rassegna, terrà tre visite guidate alla cantina e lungo i sentieri della vigna del Mamertino a Capo Milazzo. Godendo della magnifica visuale su Stromboli e Panarea sarà possibile degustare il gelato artigianale preparato nella gelateria Sikè dai maestri gelatieri: l’intero ricavato andrà a sostegno delle attività di Gigliopoli per i bambini in situazioni di disagio.

La manifestazione sarà inoltre plastic free: verranno utilizzate solo palette, coppette, vaschette biodegradabili e la postazione di vendita del gelato, realizzata dalla Officina Design di Giammoro, sarà integralmente a impatto zero.

L’evento inaugurale si terrà in concomitanza ad altri due iniziative di Gigliopoli il Chi va piano fest, festival sulla lentezza e gli stili di vita sostenibili, e il Mercato dei Produttori Siciliani, in cui sarà possibile acquistare i migliori prodotti dell’isola dai contadini e gli artigiani uniti sotto la bandiera del buono-pulito-giusto.
Qui il programma completo della giornata

Mercoledì pomeriggio, invece, sarà di scena l’estremo: gelatieri professionisti provenienti da tutta Italia riuniti a coppie si sfideranno nella preparazione del miglior gelato contemporaneo per il 2019. Al cospetto di una giuria tecnica molto selezionata, in cui saranno presenti alcuni tra i più grandi esperti del settore enogastronomico italiano, gli sfidanti presenteranno la propria idea di gelato che verrà valutato secondo criteri specifici (salubrità, sostenibilità, innovazione, struttura, gusto, etc).

Dalle nocciole bio dei Nebrodi, al riso di Lentini, dal saporitissimo latte di capra Girgentana, allo zafferano oro dell’Etna, dall’infusione del the di Raddusa, all’erba selvatica di Capo Milazzo: i gelatieri presenteranno gusti assolutamente innovativi strabiliando le papille della giuria e del pubblico presente.

La sfida, che si terrà sempre a Gigliopoli, verrà presentata dal vulcanico Vetulio Bondi, gelatiere toscano che collabora con Alessandro Borghese alla trasmissione Kitchen Sound in onda su Sky Uno, e vedrà premiate le prime tre coppie classificate.

L’ingresso all’inaugurazione è libero e aperto agli appassionati, mentre l’accesso alla sfida è aperto agli operatori accreditati.

Per info: Martina Imbesi
info@gelatocontemporaneo.it
+39 3478511757