Area dello Stretto del M5S: approvato al Senato l’emendamento per l’istituzione della XVI Autorità di Sistema Portuale

- Cronaca, Politica, Provincia

I PortaVoce dell’Area dello Stretto del MoVimento 5 Stelle annunciano che l’emendamento che prevede l’istituzione della XVI Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, comprendente Messina, Milazzo, Villa San Giovanni e Reggio Calabria, è stato approvato dalla Commissione al Senato ed è approdato in Aula.  La senatrice Barbara Floridia plaude al risultato raggiunto che garantirà l’unità territoriale delle opposte coste di Sicilia e Calabria sotto il medesimo organismo. Con questo emendamento viene superato, infatti,  il sistema previsto dalla Riforma Delrio che prevedeva un’unica Autorità portuale, a Gioia Tauro, cui avrebbero afferito 10 diversi porti. Anche la pentastellata reggina Federica Dieni vede nella costituzione di una nuova Autorità di Sistema un’opportunità per quei porti calabresi che per lungo periodo hanno visto frustrate le loro potenzialità. “Questa è la dimostrazione che le nostre parole non sono mai state solo vane promesse”, commenta il deputato Francesco D’Uva. “Adesso che siamo al Governo continuiamo a dimostrare che non prendiamo in giro i cittadini né la fiducia che hanno riposto in noi: realizziamo le promesse perché crediamo in quello che diciamo e lo portiamo a compimento”.