Il ballerino barcellonese Davide Telleri in TV, nel corpo di ballo di "Sarabanda"

- Attualità, Musica e Spettacoli, Primo Piano

Lo avevamo visto, poco più di un anno fa, protagonista di una delle puntate di “Amici” di Maria De Filippi su Canale 5, lo ritroviamo adesso all’interno del corpo di ballo dell’edizione speciale del programma TV “Sarabanda”. Si tratta del barcellonese poco più che ventenne, Davide Telleri, che per tanti anni è stato parte integrante del corpo di ballo barcellonese “Accademia Sicilia Danza” e lo abbiamo visto esibirsi molte volte su palchi a noi conosciuti: da “Sfumatura di donna” a “Mamma mia” e molti altri spettacoli, sottolineando molti dei suoi successi, tra i quali quello ottenuto al Festival della Coreografia 2014. Dopo l’esibizione ad “Amici”,  reduce di studi di contemporaneo a Roma, dove ha vissuto esperienze diverse ed uniche, oggi riappare in TV.
Sul palcoscenico dell’edizione speciale 2017 di “Sarabanda”, in onda dallo scorso 13 giugno, Davide Telleri, insieme al corpo di ballo del programma TV nato come varietà e trasformatosi in un gioco musicale a premi condotto da Enrico Papi, con la regia di Sergio Colabona, si esibirà per l’ultima diretta, la terza, il prossimo martedì 27 giugno 2017, alle ore 21.10 su Italia 1 e Mediaset extra.
Lo stesso corpo di ballo, inoltre, questa sera, sarà ospite al “Wind Summer Festival” per ballare sulle note della canzone “Mooseca” di Enrico Papi, che ha avuto più di 10 milioni di visualizzazioni su YouTube, e registrare la puntata che andrà in onda i primi di luglio su Canale 5, condotta da Alessia Marcuzzi.
A 24live.it, Davide Telleri racconta che si tratta di un’esperienza fantastica durante la quale si sta divertendo moltissimo. “Da telespettatore ovviamente sembra tutto molto semplice, – afferma Davide – ma in verità la macchina organizzatrice che ci sta dietro è immensa. Sono numerosissimi i professionisti che lavorano sinergicamente affinchè il programma vada bene. Dalle parrucchiere, alle costumiste a tutti proprio tutti quelli che si impegnano al massimo per ottenere i migliori risultati. Inoltre,  fare le dirette non è semplice come le registrazioni. Deve essere tutto perfetto. Infatti non è raro che ci dedichiamo a giornate intere di lavoro dalla mattina fino a tarda notte, ma ne vale la pena. Io ci sto dentro volentieri e mi godo questo momento magico per me. Sono davvero carico di adrenalina e di emozioni che mi consentono di affermare che, di certo, farò quanto mi è possibile per non farmi scappare altre opportunità per continuare a fare questo lavoro.”

Davide Telleri

Davide Telleri


davide telleri