"Con l'apertura solo al mattino, è difficile conferire la raccolta differenziata"

- Attualità, Segnalazioni

Un lettore di 24live.it ha segnalato le difficoltà di chi lavora di mattina nel poter conferire la raccolta differenziata presso il Ccr, centro comunale di raccolta, che si trova nell’area artigianale di Sant’Andrea: “Non è pensabile – afferma Nino Recupero – che per consegnare il materiale differenziato si debba prendere un permesso dal lavoro. Mi chiedo perché l’assessore al ramo non proponga degli orari consoni a tutti, con l’apertura anche il sabato mattina o almeno un pomeriggio. Credo che i cittadini vadano incentivati e non scoraggiati a fare la raccolta differenziata”. Al momento il Ccr di Sant’Andrea è aperto solo di mattina, dalle 9 alle 13, grazie all’impiego di personale precario di Palazzo Longano, che è stato assunto con contratti part-time a 18 e 24 ore e che, quindi, non può garantire anche i turni pomeridiani, se non con una riorganizzazione del servizio. Il problema è all’attenzione dell’assessore Tommaso Pino: “Con il sindaco Roberto Materia – afferma – stiamo affrontando la questione per poter aprire il centro comunale di raccolta anche di sabato o in alternativa almeno per un pomeriggio. La soluzione più semplice sembrerebbe quella di aumentare il monte ore dei dipendenti attualmente in servizio al Ccr, ma per farlo attendiamo di approvare il bilancio di previsione, per avere certezza sulla disponibilità della risorse economiche”. In ogni caso si tratterebbe di una soluzione tampone, considerato che anche il Ccr sarà gestito dalla ditta che si aggiudicherà il servizio di igiene ambiente attraverso il bando di gara pubblica dell’Aro Rifiuti di Barcellona, i cui termini scadranno il prossimo 14 ottobre.

 

 

 

FLACCOMIO GIF