Sigma Barcellona. Si riparte nel segno della “barcellonesità”

- Basket, Sport, Primo Piano

Il presidente della Sigma Barcellona, Immacolato Bonina, non lascia, ma raddoppia, puntando a riaprire un ciclo vincente con la formazione di basket. Dopo il flop dell’ultima stagione, in cui anche lo scarso rendimento della squadra ha contribuito alla disaffezione del pubblico, il patron giallorosso è intenzionato a cambiare registro, per ricostruire il rapporto tra società e città. “L’esperienza di quest’ultima stagione – afferma Bonina – ha dimostrato come un gruppo di giocatori, seppur ben pagati e riveriti in ogni aspetto, può fallire miseramente, se non riesce a giocare per la maglia e per la gente che lo sostiene. Per questo, il nuovo ciclo inizierà in modo diverso, con un timbro di barcellonesità che dovrà ricostruire quel rapporto con il pubblico e con la città che negli anni precedenti ci ha portato così in alto. Chi verrà a Barcellona dovrà farlo con la voglia di sputare sangue per questa maglia e dovrà sempre rendere conto direttamente a me ed alla città”.

Bonina ha confermato il repusti rispetto alla passata stagione: “Abbiamo sopravvalutato anche economicamente giocatori che adesso hanno difficoltà a trovare una squadra, se non saranno pronti ad abbassare le pretese. Non possiamo commettere gli stessi errori, ma seppur ridimensionando il budget, Barcellona con Verona e Veroli resta sul podio delle formazione di LegaDue rispetto alla possibilità di operare su un mercato che dovrà tenere conto delle crisi, con una riduzione delle pretese da parte dei giocatori. Rispetto all’anno scorso non ci saranno conferme, anche se potremo valutare un’intesa con Ryan Bucci e Manuele Mocavero, con cui abbiamo un contratto per l’anno prossimo, in caso di abbassamento degli stipendi pattuiti all’inizio della passata stagione. Per la panchina in pole position resta Giovanni Perdichizzi, con cui definiremo gli ultimi dettagli in settimana, per annunciare l’ingaggio ufficiale entra le fine della settimana. Con lui ci sarà uno staff tecnico tutto siciliano, mentre stiamo valutando una soluzioni condivisa per il ruolo di direttore sportivo”.

Bonina chiude quindi con un messaggio alla città ed alle istituzioni: “In questi giorni abbiamo avuto contatti con i professionisti della città e con il rappresentanti del Comune, per trovare un modo che possa consentire alla società di ridurre i costi di gestione della squadra. Come risposte ci sono state solo delle promesse di cui ci vogliamo fidare, ricambiando la fiducia che la città ci ha dato in questi anni. Vogliamo aprire un ciclo per conquistare la serie A e per consolidare la nostra presenza nella massima serie, ma per riuscire in questo obiettivo dovremo avere tutti al nostro fianco. Quella che sta iniziando è una stagione importante anche in questo senso, perché con il contributo di tutte le componenti possiamo raggiungere un traguardo eccezionale per una città come Barcellona”.

A margine della conferenza stampa, è stato ipotizzato per venerdì l’annuncio del nuovo tecnico, con una conferenza stampa che si dovrebbe tenere alle 19 nella sala consiliare di Palazzo Longano.